/ Meteo e ambiente

Che tempo fa

Cerca nel web

Meteo e ambiente | 11 settembre 2019, 10:24

METEO. Torna l'anticiclone delle Azzorre e riscoppia l'estate, temperature in aumento in tutto il Varesotto

Gli esperti di NaturalMeteo e del Centro Geofisico Prealpino sono concordi: «Massime estive in arrivo, tempo gradevole». Ma attenzione agli sbalzi notturni. «Il consiglio? Vestitevi "a cipolla"».

METEO. Torna l'anticiclone delle Azzorre e riscoppia l'estate, temperature in aumento in tutto il Varesotto

Dopo una parentesi di autunno anticipato l'estate è pronta a tornare. Dopo le anticipazioni dei giorni scorsi (leggi qui) sembra confermato il ritorno di temperature estive che nel fine settimana in Lombardia potrebbero addirittura toccare e in alcuni casi superare i trenta gradi nelle zone di pianura. Ma anche a Varese città potranno registrarsi 27/28 gradi di massima. Il condizionale è d'obbligo quando si parla di previsioni a medio termine, ma la tendenza sembra proprio andare in quella direzione.

La previsione arriva ancora dagli esperti della pagina Facebook NaturalMeteo: «L’anticiclone delle Azzorre garantirà belle giornate di sole “settembrine” fino almeno alla giornata di mercoledì 18 settembre su un‘ampia fetta della penisola - spiega Fabio Fioramonti di NaturalMeteo - il tutto accompagnato da un sensibile rialzo della temperatura specie nei valori massimi rispetto ai valori termici attuali, anche se non mancheranno divari termici tra ore diurne e quelle notturne».

«Il clima - prosegue - potrebbe risultare “fresco” di notte e al primo mattino con Temperature minime che oscilleranno tra 14/18 e massime comprese tra 25/28 con sensazione di caldo decisamente “sopportabile e piacevole”, vestirsi a “cipolla” diventerà d’obbligo come da tradizione nei mesi di transizione da una stagione all’altra». 

La conferma arriva anche dal Centro Geofisico Prealpino di Varese che prevede temperature in crescita già da oggi e in particolare da venerdì e per tutto il fine settimana: «Un minimo depressionario - spiegano gli esperti del Centro - si allontana verso il Marocco lasciando spazio all'avanzare dell'alta pressione dall'Atlantico verso la regione alpina, accompagnata da aria più calda che determinerà un aumento delle temperature». Spazio a giornate soleggiate, quindi, con al massimo qualche nuvola e clima asciutto almeno fino a domenica 15 settembre. E con l'estate che torna protagonista. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore