/ Eventi

Eventi | 14 giugno 2024, 11:33

Carnago accoglie il primo raduno sezionale degli Alpini di Varese

Si intitola "In tra da nünc in Festa", e si terrà il 15 e il 16 giugno: cori, cerimonie ufficiali, ottimo cibo, e occasione di comprare la stella alpina solidale. Tutto il ricavato andrà devoluto in beneficienza

Carnago accoglie il primo raduno sezionale degli Alpini di Varese

Per la prima volta, in aggiunta ai numerosissimi eventi promossi da Gruppi locali ed agli eventi di carattere nazionale e regionale, la Sezione di Varese dell’A.N.A. (Associazione Nazionale Alpini) promuove un evento che coinvolge l’insieme del proprio territorio circoscrizionale.

Si svolgerà infatti a Carnago il 1° Raduno sezionale degli alpini, intitolato “In tra da nünc in Festa” (“tra di noi in festa”), per sottolineare il desiderio di rinsaldare il vincolo di amicizia e lo spirito di corpo che unisce gli alpini e gli artiglieri da montagna del nostro territorio.

All’evento, ospitato dal Comune di Carnago, parteciperanno non solo le autorità civili e militari del varesotto – tra l’altro, tutti i Sindaci dei paesi ove risiede un Gruppo locale sono stati invitati, ma anche rappresentanze da altre Sezioni A.N.A. dalla Lombardia, dal Piemonte, dall’Emilia-Romagna e non solo; soprattutto parteciperanno le penne nere della nostra terra, per rinsaldare lo spirito e l’orgoglio alpino che tutti conosciamo.

Questo Raduno sezionale è stato pensato in modo particolare per i soci più anziani, quelli che vengono chiamati “i veci”, e per tutti quegli alpini che, per motivi diversi come l’età o problemi di salute, non riescono a partecipare agli eventi di carattere nazionale o regionale. Per loro, se sarà necessario, è stato persino previsto un servizio di trasporto su fuoristrada scoperti che permetterebbe proprio a tutti di sfilare per le vie di Carnago.

Il programma prevede l’apertura di una “cittadella” della Protezione Civile A.N.A. della Sezione di Varese a partire dalle 14 di sabato 15 giugno. L’insostituibile attività degli alpini durante gli interventi non solo nel nostro territorio ma, per esempio, anche nelle recenti calamità che hanno colpito la Romagna e la Toscana, è una realtà trentennale che, nell’ambito della Colonna mobile provinciale regionale e nazionale, offre uomini mezzi competenza e generosità. Nella serata di sabato, alle ore 21 presso il Teatro “Agorà” di Carnago (https://www.agorateatrocarnago.it) si terrà un concerto con la partecipazione dei Cori alpini della Sezione di Varese. Uno spettacolo che gli appassionati non si lasceranno certo sfuggire.

Domenica 16 giugno dalle ore 10, in Piazza Falcone e Borsellino, avranno inizio le cerimonie ufficiali cui seguirà lo sfilamento aperto dalla Fanfara Alpina “Giuseppe Verdi” di Capolago, sino all’Area feste di via Brianzola, dove Don Franco Berlusconi celebrerà la Messa al campo.

Sia nella serata di sabato 15 che all’ora di pranzo di domenica 16 giugno, gli alpini di Carnago, in collaborazione con tutti i Gruppi della zona 5 della Sezione, saranno impegnati ai fornelli e dietro i banconi di servizio, per offrire le loro specialità. Come sempre accade nelle feste alpine, tutto il ricavato della manifestazione sarà devoluto in beneficienza. Presso lo stand della Protezione Civile A.N.A. sarà anche possibile prendere delle bellissime Stelle Alpine solidali, a sostegno delle attività di Protezione Civile.

Il territorio della Sezione di Varese dell’Associazione Nazionale Alpini (https://www.ana-varese.it) si estende su larga parte della Provincia di Varese, dalle sponde del Lago Maggiore a quelle del Ceresio, fino ai confini con le Province di Como, Milano e Monza-Brianza – e conta 76 Gruppi locali.  

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore