/ Territorio

Territorio | 28 maggio 2024, 09:26

Escherichia coli in una falda, acqua non potabile a Cocquio Trevisago

Ordinanza del sindaco Danilo Centrella dopo i rilievi di Ats Insubria alla colonnina posta in Contrada Intelo: «Una misura prudenziale in attesa di conoscere i risultati delle analisi svolte nel resto del paese». Alfa ha predisposto l'invio di cisterne, una per l'istituto Sacra Famiglia: distribuite bottiglie d'acqua per le vie del paese

Il punto di raccolta a Cocquio per l'"emergenza" idrica (foto dalla pagina Facebook del Comune)

Il punto di raccolta a Cocquio per l'"emergenza" idrica (foto dalla pagina Facebook del Comune)

Acqua non potabile in tutta Cocquio Trevisago da lunedì 27 maggio come stabilito da un'ordinanza firmata dal sindaco Danilo Centrella su indicazione di Ats Insubria che analizzando la falda della colonnina di Contrada Intelo ha rilevato la presenza del batterio Escherichia Coli. 

«Una misura prudenziale - commenta il primo cittadino - in attesa dei risultati che arriveranno oggi, 28 maggio, delle analisi svolte su tutto il paese».

L'acqua al momento in tutta Cocquio Trevisago non si può utilizzare né per usi alimentari neanche previa bollitura, né per l'igiene orale, mentre può essere utilizzata per quella personale. 

Alfa ha provveduto ad effettuare nuovi prelievi i cui risultato saranno noti nella giornata di martedì. Qualora fossero negativi, il Comune è pronto a ritirare l'ordinanza. 

Nel frattempo, in questa fase di "emergenza", Alfa ha fatto arrivare in paese una cisterna di acqua potabile che è stata posta in centro, mentre un'altra è stata messa a disposizione dell'Istituto Sacra Famiglia che ospita persone disabili. 

La Croce Rossa con il supporto della Protezione Civile e di un gruppo di volontari ha fatto distribuire bottiglie di acqua destinate ai cittadini per le vie di Cocquio Trevisago. 

M. Fon.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore