/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 19 maggio 2024, 17:40

Piccola San Geo e Luca Ferro campione lombardo: festa del ciclismo a Busto

VIDEO. Bustese Olonia sugli scudi: la storica società ha infatti organizzato questa mattina la 44esima edizione della corsa, con partenza e arrivo davanti al piazzale del mercato. E, in contemporanea, il giovane portacolori del sodalizio bustocco centrava l’ennesimo successo stagionale

Il podio della Piccola San Geo e Luca Ferro con la maglia di campione regionale

Il podio della Piccola San Geo e Luca Ferro con la maglia di campione regionale

Una domenica bestiale per il ciclismo targato Busto Arsizio. Con una duplice “festa”, in particolare in casa della Bustese Olonia. La storica società ha infatti organizzato questa mattina la 44esima Piccola San Geo, con partenza e arrivo davanti al piazzale del mercato. E, in contemporanea, Luca Ferro, giovane portacolori del sodalizio bustocco, si laureava campione regionale lombardo, confermando il suo grande talento.

In 130 al via a Busto

Centotrenta i ciclisti categoria Juniores al via della 44esima Piccola San Geo-27esimo Trofeo Mara. 121,400 chilometri tra Busto, la Valle Olona e la provincia di Varese, con partenza e arrivo davanti al piazzale del mercato.

Il primo a tagliare il traguardo di viale Piemonte è stato Simone Buongiorno (Energy team), che ha staccato i due atleti del GB Junior Team-Pool Cantù Gioele Ferrario, secondo, e Giacomo Dentelli, che ha conquistato in volata il gradino più basso del podio.

Una bella domenica di sport, grazie al lavoro organizzativo della Bustese Olonia, guidata dal presidente Alessandro Cardi.
Alla società sono andati i complimenti dell’assessore allo Sport Maurizio Artusa, che ne ha sottolineato l’instancabile impegno. Rimarcando anche il legame della città con il ciclismo, testimoniato anche dal fatto che negli ultimi anni la Tre Valli Varesine è scattata proprio da Busto.

La super stagione di Luca

E mentre sulle strade del Varesotto si correva la Piccola San Geo, a Pessano (in provincia di Milano), Luca Ferro conquistava la maglia di campione regionale lombardo nella categoria esordienti di primo anno.
Sesto successo per il dodicenne nella stagione in corso, la prima con i colori della Bustese Olonia, che finora lo ha visto sempre sul podio.
Un percorso di crescita costante, dopo le ottime cose che il “Mastino” aveva già mostrato – anche nel ciclocross – col Gruppo Sportivo San Macario.

Il tracciato odierno non sembrava nelle corde del bustocco. Proprio per questo il successo è stato ancora più emozionante: «Non mi aspettavo questo risultato, perché il percorso era pianeggiante, mentre io vado forte su saliscendi – spiega il campioncino –. È stata una gara impegnativa, sono riuscito a restare in gruppo e poi ho vinto in volata».

«Teniamolo tranquillo, facciamolo crescere bene e cerchiamo di dargli la possibilità di arrivare al massimo delle sue qualità – commenta il presidente Cardi –. Oggi è stato bravissimo, tantissimi complimenti. Ma teniamo un profilo basso, perché vogliamo che lui cresca nel modo giusto. Se lo merita perché è un bravo ragazzo». Dopo la vittoria, Ferro – atteso ora dal campionato provinciale e dalla preparazione per il campionato italiano – ha raggiunto Busto per seguire le ultime fasi della Piccola San Geo. Qui a festeggiarlo c’era la presidente del consiglio comunale Laura Rogora, appassionatissima di ciclismo e prima tifosa di Luca.

Riccardo Canetta

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore