/ Valceresio

Valceresio | 15 maggio 2024, 10:56

Induno Olona premia il fiore reciso più bello: è l’edizione centoundici della Festa delle Rose

Si rinnova l’appuntamento con lo storico evento nel paese della Valceresio. Dal 18 al 26 maggio, nove giorni di iniziative in vari luoghi del Comune, con il clou della proclamazione della migliore rosa, giudicata da una giuria di esperti. Organizzazione a cura di amministrazione, Pro Loco e Roseto della Pace. Il programma completo

Induno Olona premia il fiore reciso più bello: è l’edizione centoundici della Festa delle Rose

Induno Olona si prepara per l'edizione numero centoundici della Festa delle Rose. Nove giorni di eventi per uno degli eventi più storici della Valceresio e non solo, organizzato dall'amministrazione comunale con la Pro Loco e il Roseto della Pace.

La Settimana della Festa della Rosa Recisa, ormai un appuntamento fisso e atteso della comunità indunese, si terrà dal 18 al 26 maggio, e sarà dedicata alla bellezza e alla delicatezza della rosa recisa, simbolo di eleganza e raffinatezza.

L'evento si svolgerà in vari luoghi del Comune, con una serie di iniziative che coinvolgeranno residenti e visitatori in un’esperienza unica tra natura, cultura e tradizione. La settimana sarà arricchita da un programma variegato, pensato per tutte le età e tutti i gusti.

La giornata clou di domenica 26 maggio prevede il concorso dedicato alla proclamazione delle migliori rose recise dell’anno, giudicate dagli esperti giudici internazionali dell’Associazione Italiana delle Rosa e dei Grandi Giardini Italiani, e saranno Arturo Croci, Tina Ponzellini e Anna Furlani Pedoja.

Tutti i possessori di rose possono partecipare presentando il proprio fiore dalle 12 alle 13.30 presso la sede del Roseto della Pace di Induno Olona in via Maciachini, 9.

La prima edizione de La Rosa Recisa Più Bella fu organizzata sulla vetta del Monarco nel 1913, e in quello stesso anno vennero avviati i lavori di costruzione della Vedetta, che dal 1914 e per un certo tempo fu attiva come rifugio panoramico per i visitatori. Alla prima edizione, raccontano le cronache dell’epoca, parteciparono migliaia di rose, con espositori provenienti anche da Milano e dall’intera Lombardia. Nel corso del ‘900, il concorso della rosa più bella è proseguito grazie alle amorevoli cure della Pro Loco, sospendendo la sua programmazione annuale solo in coincidenza con il secondo conflitto mondiale e riprendendo poi nel dopoguerra.

Negli ultimi anni, la forte collaborazione creatasi tra amministrazione, Pro Loco e Asfarm ha consentito alla Festa delle Rose di crescere in visibilità e attrattività, con le ultime edizioni che hanno potuto godere di madrine di eccezione (tra le quali si possono ricordare Sarah Maestri, Rosita Missoni ed Elisabetta Pellini) la collaborazione di tante associazioni, realtà culturali del territorio e una sempre crescente partecipazione di rose in concorso, ospitate nella splendida cornice del Parco delle Rose dedicato alla Rosa della Pace.

Il Roseto della Pace, dedicato all’omonima rosa Peace, conta oggi oltre 7000 piante in vegetazione e circa 540 varietà diverse di rose di ogni colore provenienti da ogni parte del mondo. Le numerose varietà a dimora con i loro mille colori e profumi fanno sì che a detta degli esperti del settore il roseto possa essere considerato come una "piccola" ma "molto grande" e particolare eccellenza della Provincia di Varese.

La Settimana della Festa della Rosa Recisa è un'occasione imperdibile per scoprire e apprezzare la tradizione floreale di Induno Olona, trascorrere momenti piacevoli e creare ricordi indimenticabili.

Per i dettagli del programma e delle iniziative si può consultare la pagina del sito dedicato, raggiungibile attraverso il sito della Pro Loco, del Comune e del Roseto della Pace, oltre ai canali social.

Qui sotto i volantini con il programma completo.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore