/ Varese

Varese | 13 maggio 2024, 15:20

L'associazione “Club Bizzozero” dona un'apparecchiatura alla Terapia Intensiva Pediatrica varesina

La nuova macchina, del valore di oltre 30mila euro, permette di visualizzare senza l'utilizzo di raggi X l'esatta distribuzione di aria nei polmoni dei bambini affetti da patologie respiratorie. Il Club Bizzozero da anni supporta, grazie alla Festa di Ferragosto, chi si occupa di fornire assistenza ed aiuto a persone in difficoltà

L'associazione “Club Bizzozero” dona un'apparecchiatura alla Terapia Intensiva Pediatrica varesina

Da gennaio, la Terapia Intensiva Pediatrica (TIP) dell'Ospedale Filippo Del Ponte di Varese dispone di una nuova macchina, che permette di visualizzare, secondo per secondo, e senza l'utilizzo di raggi X, l'esatta distribuzione di aria nei polmoni dei bambini affetti da patologie respiratorie. 

«Grazie a questa apparecchiatura, possiamo individuare il trattamento ventilatorio, invasivo o non invasivo, più opportuno - spiega il Direttore della TIP, Andrea Luigi Ambrosoli - decidendo se attuare determinate manovre rianimatorie, come ad esempio la pronazione, basandoci sulla reale condizione anatomo morfologica di ciascun piccolo paziente». 

La nuova macchina, del valore di oltre 30mila euro, è stata donata dall'Associazione Club Bizzozero, attiva da molti anni a supporto di chi si occupa di fornire assistenza ed aiuto a persone in difficoltà. 

«Ogni anno, raccogliamo donazioni organizzando la Festa di Ferragosto a Bizzozero - spiega il presidente Stefano Frattini - Sedici giorni, dal 1 al 16 agosto, nel parco comunale retrostante Largo Gajand, accogliamo oltre quindicimila partecipanti che, grazie ai volontari, possono mangiare a pranzo e cena al ritmo di musica». 

L'Associazione Club Bizzozero è già ben nota ad ASST Sette Laghi, avendo in passato donato un'altra preziosa apparecchiatura alla Pediatria dell'Ospedale Del Ponte. «Con questa ulteriore donazione - tiene a sottolineare il Dottor Ambrosoli - si accompagna ulteriormente la crescita del nostro Ospedale Pediatrico, permettendoci di fornire ai nostri piccoli pazienti il miglior supporto disponibile utilizzando le più recenti innovazioni».

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore