/ Politica

Politica | 17 aprile 2024, 22:18

Samarate al centro punta su Luca Macchi: «Ecco le nostre proposte»

L'architetto guiderà una lista di candidati molto eterogenea. Obiettivo, «rivitalizzare la città di Samarate»

Samarate al centro punta su Luca Macchi: «Ecco le nostre proposte»

Samarate al centro presenta il suo candidato sindaco: è l'architetto Luca Macchi. Ecco il comunicato diffuso oggi.

“Samarate al Centro”, gruppo civico già presente alle scorse elezioni comunali del 2019, ha deciso di continuare il suo impegno amministrativo presentandosi alle prossime elezioni del 8 e 9 giugno. Prima di tutto cogliamo l’occasione per ringraziare Alessandra Cariglino candidato sindaco per la nostra lista nelle precedenti elezioni comunali del 2019.

“Samarate al centro” presenta una lista di candidati molto eterogenea, con idee politiche differenti, 16 candidati al consiglio comunale che hanno deciso di mettere da parte le proprie idee politiche e di impegnarsi a livello amministrativo per contribuire a ridare slancio alla nostra città, slancio che negli ultimi anni abbiamo visto affievolirsi. Andare oltre i partiti, pur avendo una diversa provenienza politica, lo consideriamo un vero valore aggiunto. Quello che ci unisce è l’interesse e la passione per la cosa pubblica e per la nostra città.

Visto la non ricandidatura di Alessandra Cariglino, che sarà comunque la nostra capolista, abbiamo chiesto a Luca Macchi di presentarsi come candidato sindaco che ringraziamo per aver accettato.
Il nostro programma, in gran parte trae spunto dal precedente del 2019, in quanto nessuna delle nostre proposte ha visto l’attuazione in questi 5 anni da parte dell’amministrazione in carica, ad eccezione del recupero dell’”anfiteatro” delle scuole elementari di Samarate, realizzato ma non ancora disponibile per eventi culturali.

Programma che verrà implementato con l’apporto di idee dei nuovi candidati, che comunque hanno già condiviso le seguenti proposte per rivitalizzare la città di Samarate.

  •   Riapertura dell’accesso principale del palazzo comunale. Che si debba suonare il campanello per entrare nel palazzo comunale lo troviamo un fatto irrispettoso nei confronti dei cittadini;

  •   Recupero della centralità della persona e attenzione alle nuove povertà;

  •   Piano manutenzione strade, marciapiedi, piste ciclabili e ultimazione della nuova illuminazione pubblica;

  •   Difesa dell’ambiente in modo particolare per le aree boscate e incremento dei viali alberati;

  •   maggiore attenzione e cura dei parchi cittadini con potenziamento di giochi, arredi e bagni;

  •   disinfestazione zanzare negli spazi pubblici;

  •   Maggiore attenzione per il mondo della scuola e per gli edifici scolastici;

  •   Manutenzione delle strutture sportive esistenti;

  •   Bando di assegnazione della struttura sportiva di Cascina Costa da anni dismessa;

  •   Promozione della cultura del rispetto, lotta al bullismo e alle dipendenze;

  •   Promozione eventi culturali e ludici in collaborazione con le associazioni locali;

  •   Promuovere una città accessibile da attuarsi tramite un Piano Eliminazione Barriere Architettoniche, ad

    oggi inesistente, e realizzazione dei principali interventi ;

  •   Politica della casa con verifica dei diritti di assegnazione degli alloggi;

  •   Riorganizzazione uffici comunali in primis spostamento dell’ufficio tecnico e riapertura della ex sala

    civica come luogo della cultura - nuovo impiego della Villa Montevecchio;

  •   Ampliamento (dove possibile) dei cimiteri di Verghera e San Macario;

  •   Completamento della nuova area a parcheggio esterna del cimitero di Samarate;

  •   Nuova segnaletica orizzontale nei centri abitati, con particolare attenzione a pedoni e biciclette;

  •   Piano parcheggi nelle zone di San Macario e Verghera e previsione parcheggi rosa;

  •   Interventi di riqualificazione della viabilità nelle frazioni di Cascina Costa, Tangit e “Barlocco”;

  •   Nuovo PGT con particolare attenzione a limitare il consumo del suolo e a favorire la rigenerazione delle

    aree urbanizzate;

  •   Ampliamento dei sistemi di videosorveglianza pubblica;

  •   Campagne di promozione contro le dipendenze dal gioco, alcool e droghe;

  •   Istituzione della figura del vigile di quartiere;

Redazione


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore