/ Politica

Politica | 16 aprile 2024, 17:57

Sfregio al cippo commemorativo dei Martiri delle Foibe, CasaPound: «Atto vigliacco, vigileremo su ripristino monumento»

La nota del movimento: «Non permetteremo che questi personaggi, capaci solo di agire in piena notte, macchino il ricordo dei nostri concittadini»

Sfregio al cippo commemorativo dei Martiri delle Foibe, CasaPound: «Atto vigliacco, vigileremo su ripristino monumento»

«Infami e vigliacchi: non si possono definire diversamente gli autori dell’atto vandalico contro il cippo commemorativo in memoria dei Martiri delle Foibe nel cimitero di Gemonio» si legge in una nota diffusa da CasaPound Italia - Varese.

«Un atto non isolato, fatto da chi, da decenni, tenta di minimizzare, se non negare, la sofferenza dei migliaia di italiani perseguitati e assassinati dai partigiani titini, con la complicità di quelli italiani. Una vergogna che viene portata avanti anche da figure delle Istituzioni; non dimentichiamo il sindaco di Varese intento a guidare una manifestazione antifascista contro il corteo in memoria delle vittime di Foibe ed Esodo.
Da parte nostra – prosegue la nota del movimento - non permetteremo che questi personaggi, capaci solo di agire in piena notte, macchino il ricordo dei nostri concittadini: vigileremo sul ripristino del monumento e organizzeremo a breve una commemorazione. La verità e il ricordo non possono essere infoibati, tanto meno da mani vigliacche».

Redazione


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore