/ Cronaca

Cronaca | 24 febbraio 2024, 15:01

Litiga con un amico, aggredisce i carabinieri e poi cade da un muro: ventenne in prognosi riservata

L'episodio è avvenuto ieri sera a Lavena Ponte Tresa, vicino all'ufficio postale. Il ragazzo dopo l'arrivo dei militari dell'Arma ha cercato di scappare, cadendo da un muro. È finito in ospedale

Litiga con un amico, aggredisce i carabinieri e poi cade da un muro: ventenne in prognosi riservata

Hanno alzato i toni in strada, litigando ad alta voce. Qualcuno li ha visti e sentiti, allertando i carabinieri. Questo è avvenuto ieri sera, intorno alle 22, in via Valle, non molto lontano dall’Ufficio Postale di Lavena Ponte Tresa.

Protagonista della vicenda è stato un 20enne italiano, già noto alle forze dell’ordine e in evidente stato psicofisico alterato, che all’arrivo dei militari dell’Arma era l’unico presente nel luogo in cui è avvenuto il litigio. L’amico era già andato via.

Il 20enne prima ha dato in escandescenza contro i carabinieri aggredendoli e poi, cercando di fuggire, è saltato da un muretto di due metri circa, candendo malamente e andando a sbattere la testa sull’asfalto. Sul posto sono arrivati anche gli operatori sanitari della SOS Tre Valli che gli hanno prestato i soccorsi prima di trasferirlo in codice giallo all’ospedale di Circolo di Varese.

Il ragazzo ha riportato un importante trauma facciale e, dopo l’arrivo in pronto soccorso, visite, esami ed accertamenti nel corso della notte, questa mattina si trova in prognosi riservata.

da LuinoNotizie.it

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore