/ Calcio

Calcio | 18 febbraio 2024, 19:45

La Solbia è stanca, il ciclone Magenta la travolge (4-1). Verbano mai morto: poker di gol all'Ardor

I nerazzurri passano con Scapinello ma poi subiscono 4 reti in poco più di un quarto d'ora dalla macchina perfetta allenata da Alessandro Lorenzi che piomba in vetta. La squadra di Celestini resta in 10 ma è più viva che mai e alla Bombonera firma l'impresa di giornata. La Sestese s'impone con una zampata di Marcone all'ultima azione sul campo del Saronno

Il ciclone Magenta s'abbatte sulla fragile Solbiatese di oggi (foto tratta dalla diretta di Paolozerbi.com)

Il ciclone Magenta s'abbatte sulla fragile Solbiatese di oggi (foto tratta dalla diretta di Paolozerbi.com)

Uno stratosferico Magenta annienta in rimonta la Solbiatese e agguanta il Pavia (fermato sul 2-2 nell'anticipo di Caronno Pertusella) in vetta alla classifica, in attesa del big-match del Fortunati di sabato prossimo dove si troveranno di fronte una all'altra.

Un Magenta praticamente perfetto quello di mister Alessandro Lorenzi, che contro i nerazzurri di Rota va sotto dopo appena 2 minuti (ritorna al gol anche in campionato Scapinello), ma poi si scatena segnando la bellezza di 4 reti in poco più di un quarto d'ora. Segnano Avinci (doppietta), Pedrocchi e Cominetti. Al 25' si è già sul 4-1 per i padroni di casa, e il risultato non cambierà più, anche se nel secondo tempo è la Solbiatese a provare il riscatto, ma le speranze si infrangono prima sulla traversa (su conclusione di Minuzzi) e poi tra le braccia del portiere locale Taliento (che para un rigore a Mira). La squadra di mister Rota, visibilmente stanca dopo il 3-3 di mercoledì scorso a Imperia in Coppa Italia, incappa nel secondo stop consecutivo in campionato, si fa superare in classifica dal Calvairate e agganciare dall'FC Milanese. Il cammino in Coppa comunque è più vivo che mai. Mercoledì ci sarà la seconda partita di triangolare tra Saluzzo e Imperia, mentre mercoledì 28 febbraio toccherà ai nerazzurri ospitare il Saluzzo al Chinetti in quella che sarà la partita decisiva per il passaggio del turno.

Del mezzo passo falso del Pavia non approfitta invece l'Oltrepò, che dopo 3 successi consecutivi non va oltre lo 0-0 sul campo di Castano Primo. Per la Castanese invece si tratta del terzo pareggio di fila ottenuto contro formazioni decisamente più forti (Pavia, Ardor Lazzate e Oltrepò appunto). I biancorossi sono distanti 3 lunghezze dal duo di testa, e sabato tiferanno per il pareggio in attesa di ospitare il Verbano a Broni il giorno successivo.

E non sarà per nulla semplice batterlo, soprattutto dopo l'incredibile 4-1 rifilato oggi a Besozzo all'Ardor Lazzate nonostante l'inferiorità numerica subìta all'11' del primo tempo (fallo da ultimo uomo di Arcangeloni). Vantaggio ospite con Giangaspero al 18' (tap-in sulla torre di Pedrabissi), poi show dei ragazzi di Celestini. Pareggio di Pedrazzini prima dell'intervallo (colpo di testa su cross millimetrico di Hamdi), e nella ripresa 3 gol nell'ultimo quarto d'ora di gara: il 2-1 lo firma ancora Pedrazzini, sempre su assist di Hamdi, e poi si scatena Lanzi che segna una doppietta in pochi minuti. Nel finale cartellino rosso anche per Schieppati. Per Celestini sono 3 punti d'oro.

Come 3 punti d'oro sono quelli della Sestese, che passa all'ultima azione sul campo del Saronno. Prima frazione equilibrata, con i padroni di casa un po' più intraprendenti. Nella ripresa sfiora il gol prima la Sestese, con una bella giocata di Mazzucchelli. Risponde il Saronno con Sala che centra il palo. Quando lo 0-0 sembra scritto, Marcone su azione di corner trova la zampata vincente, e la squadra di Gennari dà una bella scossa alla classifica.

La Vergiatese di mister Rovrena strappa un bel punto sul campo dell'FC Milanese, al suo secondo pareggio consecutivo dopo 8 vittorie di fila. E sono addirittura gli ospiti ad andare più vicini al gol nella prima frazione (con Gilardi e Mannetti). Ci vuole però una super parata di Demalija per evitare il vantaggio locale. Nel secondo tempo poche emozioni, e la Sestese perde pure Lombardo per infortunio.

Sugli altri campi arrivano le vittorie in trasferta del Seveso (3-0 a Sant'Alessio con reti di Cannizzaro e Riboldi nel primo tempo e Siviero nel secondo) e del Casteggio (6-1 a Vittuone con i gol di Bertocchi, De Stradis, Buscaglia, Tahiri, Brugni e Negri, e con la rete della bandiera di Pereira), mentre il Calvairate fa la manita al Meda e torna prepotentemente in corsa per la promozione (in gol Passoni, Achenza, Moratti, Personè e Sow).

Risultati sesta giornata di ritorno

Caronnese-Pavia 2-2 (giocata sabato), Accademia Pavese-Base 96 Seveso 0-3, Calvairate-Meda 5-0, Castanese-Oltrepò 0-0, FC Milanese-Vergiatese 0-0, Magenta-Solbiatese 4-1, Saronno-Sestese 0-1, Verbano-Ardor Lazzate 4-1, Vittuone-Casteggio 1-6.

Classifica

Magenta e Pavia 47; Oltrepò 44; Calvairate 41; Solbiatese e FC Milanese 40; Casteggio e Caronnese 37; Base 96 Seveso e Ardor Lazzate 36; Saronno 35; Sestese e Castanese 25; Accademia Pavese 20; Meda 19; Vergiatese e Varbano 18; Vittuone 5.

Prossimo turno (domenica ore 14,30)

Pavia-Magenta (sabato ore 18), Accademia Pavese-Saronno, Ardor Lazzate-Caronnese, Base 96 Seveso-Meda, Casteggio-Calvairate, Oltrepò-Verbano, Sestese-Castanese, Solbiatese-FC Milanese, Vergiatese-Vittuone.

Luca Calvi


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore