/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 07 dicembre 2023, 13:11

L'albero si accende con l'app. Illuminazioni natalizie “smart” in comune e nelle scuole grazie agli studenti dell’Enaip

Oggi, con un semplice clic da remoto, sono state accese le luci dell'albero di Palazzo Gilardoni e in simultanea quelle delle scuole cittadine addobbate a festa. Il sistema è stato sviluppato dagli studenti del corso di operatore elettrico

L'albero si accende con l'app. Illuminazioni natalizie “smart” in comune e nelle scuole grazie agli studenti dell’Enaip

Anche quest’anno, le luci degli addobbi natalizi degli istituti comprensivi cittadini e dell’albero di Natale allestito nel palazzo municipale sono gestiti da remoto grazie a un’applicazione informatica realizzata da Enaip Busto Arsizio con gli studenti del corso di operatore elettrico.

Oggi l’assessore alle Politiche educative Daniela Cerana con la presidente del Consiglio comunale Laura Rogora e il consigliere Orazio Tallarida con un semplice clic hanno acceso le luci dell’albero e contemporaneamente quelle delle scuole.

Il sistema sviluppato dai ragazzi, seguiti dai professori Francesco Carbone (capo progetto) Michele della Valle (coordinatore) e Alfredo Prosperi (responsabile operativo), rappresenta un ulteriore miglioramento del progetto realizzato l’anno scorso e permette sia di monitorare i consumi energetici, sia di eliminare i rischi legati al surriscaldamento degli impianti, garantendo così la sicurezza.

Tramite l’app sono omolgati gli orari di accensione e di spegnimento in modo automatico. E’ inoltre possibile monitorare i consumi di ogni singolo dispositivo in modo da intervenire nel caso si registrino picchi di consumo anomali.

“In continuità con quanto realizzato l’anno scorso, abbiamo fornito a ogni scuola luci a led a basso consumo e in grado di consentire alti standard di sicurezza, segnalo inoltre che l’applicazione ci ha permesso di monitorare durante l’anno le prese a cui era collegata e di intervenire quando abbiamo notato dei sovraccarichi di tensione” ha affermato l’assessore Cerana che si è complimentata con docenti e studenti.

Un’iniziativa che ha permesso ai ragazzi di mettere alla prova le loro conoscenze sul campo facendo un’esperienza che sarà sicuramente utile al loro percorso didattico e al loro futuro professionale.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore