/ Attualità

Attualità | 03 dicembre 2023, 21:00

LE NOTIZIE DELLA SETTIMANA - Cosa è successo dal 27 novembre al 3 dicembre 2023

Economia, sport, cultura, cronaca: un riepilogo di quanto successo sul nostro territorio negli ultimi 7 giorni

LE NOTIZIE DELLA SETTIMANA - Cosa è successo dal 27 novembre al 3 dicembre 2023

LUNEDÌ 27 NOVEMBRE 

Frontalieri. La Regione favorevole ai criteri di compensazione del MEF 
La proposta del Ministero dell'Economia sui nuovi criteri di ripartizione dei ristorni si riferisce alle annualità 2022 e 2023 

Nello specifico, la proposta del Mef riguarda, per le annualità 2022 e 2023, l'introduzione dei nuovi criteri di ripartizione e di utilizzazione delle compensazioni finanziarie operate dai Cantoni svizzeri a favore dei Comuni italiani di confine. «Un tema a noi caro e verso il quale poniamo una costante attenzione.” sottolinea il Presidente Attilio Fontana. 

 

MARTEDÌ 28 NOVEMBRE 

Casa Macchi a Morazzone diventa un Museo lombardo 
L’investitura è arrivata durante l’evento “RiconosciLo!”. L’assessore regionale alla Cultura: «Musei sono presidi fondamentali per una conoscenza diffusa» 

«Una chicca, un gioiellino al centro di Morazzone». Così l’assessore regionale alla Cultura Francesca Caruso definisce Casa Macchi, invitando tutti i varesini a visitare la dimora ottocentesca che, ora, è a tutti gli effetti uno dei nuovi musei della Lombardia. 

 

MERCOLEDÌ 29 NOVEMBRE 

Mostre a Varese. Baj, Guttuso e Tavernari al Castello di Masnago 
"Virtuose relazioni varesine" è il titolo dell'allestimento inedito che vuol far conoscere e dialogare tra loro le opere dei tre grandi artisti 

I Musei Civici del Castello di Masnago ospitano il nuovo percorso espositivo Baj, Guttuso, Tavernari. Virtuose relazioni varesine. Un allestimento inedito con cui il Comune di Varese vuol far conoscere e dialogare tra loro le opere dei tre grandi artisti Enrico Baj, Renato Guttuso e Vittorio Tavernari, accomunati da un legame esistenziale e creativo col territorio varesino.  

 

GIOVEDÌ 30 NOVEMBRE 

Viabilità a Varese. Piazzale Kennedy riapre ai pedoni 
Lo spazio ha una nuova area parcheggio con oltre 60 posti, nuovi marciapiedi, nuova illuminazione e telecamere 

Da questa mattina è stato riaperto il passaggio veicolare e pedonale di piazzale Kennedy. Si è conclusa infatti la riqualificazione della parte bassa della piazza e sono terminati i complessi lavori di ristrutturazione del tratto del Vellone. 

Tutta la notizia qui: 

 

VENERDÌ 1° DICEMBRE 

Arrivate le condanne per l’incidente alla funivia di Monteviasco  
Sei condanne, da un minimo di un anno a un massimo di un anno e otto mesi, per la morte di Silvano Dellea, il manutentore della funivia di Monteviasco deceduto il 12 novembre mentre svolgeva un controllo 

La decisione del Tribunale di Varese è arrivata nella giornata di oggi, venerdì 1 dicembre, cinque anni dopo l’incidente mortale e oltre un anno e mezzo dopo l’inizio del dibattimento nel processo per omicidio colposo, a carico di nove imputati. 

 

SABATO 2 DICEMBRE 

Varese. A causa del maltempo, un albero cade in pieno centro 
Sono impressionanti le immagini e il video di quello che è accaduto stamattina in viale Sant'Antonio a Casbeno, nei pressi del ring. Nessun ferito. 

Due auto sono state seppellite da un gigantesco albero abbattuto dal forte vento: è accaduto questa mattina in viale Sant'Antonio a Varese, l'arteria che collega Casbeno all'altezza della pasticceria Marabelli al ring di via Copelli e via Solferino. 

Tutta la notizia qui: 

 

DOMENICA 3 DICEMBRE 

Varese assegnata la Martinella del Broletto Francesca Angela Rovera 
In un Salone Estense gremito, la massima onorificenza cittadina è andata alla direttrice del Centro di ricerche in Senologia dell'Università degli Studi dell'Insubria e responsabile della Breast Unit di Asst Sette Laghi 

«Bellissimo esempio di vita dedicata alla comunità, a beneficio della salute pubblica, sempre al fianco delle donne. Per la straordinaria umanità e illuminata professionalità, alleata preziosa delle associazioni di volontariato nell’opera di prevenzione, ai primi posti del Paese nella diagnosi clinica e nel trattamento chirurgico dei tumori della mammella. Nel suo lavoro quotidiano, ricerca e cura procedono insieme, improntate al rigore scientifico, alla umanizzazione e alla personalizzazione delle cure». Con queste motivazioni, la consegna di questa mattina della Martinella del Broletto, massima onorificenza della città di Varese, a Francesca Angela Rovera, 

Luca Ruspini

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore