/ Ippica

Ippica | 29 novembre 2023, 08:45

Fine 2023 alle Bettole: oggi la prima riunione invernale. Nove le corse, s'inizia alle 12

Primo di tre mercoledì di emozioni sulla pista in sabbia all'ippodromo di Varese: il clou del pomeriggio è il premio Jour de Galop. In allegato il programma con tutti i partenti

Fine 2023 alle Bettole: oggi la prima riunione invernale. Nove le corse, s'inizia alle 12

L’ippodromo di Varese conclude la stagione 2023 con tre riunioni in programma sempre di mercoledì (si correrà anche il 6 e il 13 dicembre), ciascuna delle quali con ben nove corse in palinsesto e la pista sabbia come protagonista assoluta per tutto l’arco della stagione invernale.

Venticinquesima giornata di corse dedicata ai giornali e alle riviste nazionali e internazionali più famose dedicate alle corse dei purosangue. Due le prove riservate ai puri, ad aprire il convegno alle ore 12 il premio France Galop, un handicap di minima ad invito sul doppio chilometro allungato con dieci concorrenti e la sesta corsa il premio Geny, sempre un handicap ma sul chilometro e mezzo con nove soggetti a darsi battaglia.

Il centrale del pomeriggio in termini monetari è la condizionata per puledri sui 2100 metri, terza del programma, il premio Jour De Galop, con sei giovanissimi al via di un certo spessore. Le altre due prove di buon lignaggio sono la settima e ottava della riunione, il primo, il premio Paris Turf, un handicap per 3 anni e anziani sui 1500 metri, mentre la seconda, il premio Ippica Bizz, vedrà al via solamente i 3 anni sul doppio chilometro allungato.

Niente male anche il test sulla velocità, il premio Equos Trotto & Turf, seconda corsa del pomeriggio sulla distanza minima dei 1000 metri. Di contorno due reclamare, il premio Sporting Life riservata ai puledri, mentre il premio Irish Racing vedrà impegnati i 3 anni con gli anziani, sempre sulla stessa distanza dei 1400 metri, poi a chiudere il premio Tutto Ippica Web, un handicap ordinario sulla distanza dei 1950 metri.

I pronostici

1ª corsa - Ore 12

Nell’incertezza generale in virtù di una forma collettiva pressoché precaria, ci affidiamo agli specialisti del tracciato, con Sopran Platone da poco rientrato che potrebbe fare la voce, ma anche Goldfinger e la stessa Brando’s Wolrd dovrebbe lottare per un compenso. Arkan Show, Nathan Mistery e la veterana Inaspect altri nomi buoni da aggiungere, poi le novità Fast Pulchra e Nuvola di Drago, senza escludere altri inserimenti di quota.

1 Sopran Platone ***

2 Goldfinger **

3 Brando’s World **

6 Arkan Show **

9 Nathan Mistery *

8 Inaspect *

2ª corsa - Ore 12.30

Dazzling Des sulla sabbia in particolare sul tracciato prealpino cambia letteralmente marcia come certificano i due assunti nei quali precedeva Funny Version che ritrova e che dovrebbe essere la sua principale alternativa. Flying Horse ha un peso da sparo e se dovesse ritrovare un pizzico di cattiveria in più potrebbe lottare la corsa, ciò che ha appena fatto Etoile De Vallarsa, pronta al bis immediato. Lucan Lisa e Sheemon sono altre due velocisti sempre positive e cercheranno spazio sul podio dove di fatto nessuno è escluso.

2 Dazzling Des ***

1 Funny Version **

4 Etoile De Vallarsa **

6 Flying Horse **

3 Lucan Lisa *

5 Sheemon *

3ª corsa - Ore 13

Billy Jango non è dispiaciuto affatto nel Campobello (linea che poi si è ripetuta nel Berardelli) e a patto si trovi a suo agio sul dirt, è per noi quello da battere. Adattabilità alla sabbia da verificare un po' per tutti, anche per l’avversario dichiarato, quel Grey Creek che si è imposto a paletti in un handicap qualitativo, dove precedeva Fleant, poi vittorioso a Roma. L’unica femmina al via dopo l’assunto all’esordio ha tentato il Dormello e non va sottovalutato come nemmeno Secret Boss, non male di recente.

1 Billy Jango ***

4 Grey Creek **

5 Kroazia *

6 secret Boss *

4ª corsa - Ore 13.30

Dopo due tentativi in categoria superiore, Sultan Of Swing torna ad affrontare un compito più agevole anche come si suol dire non se la porta da casa. Benedetta Follia dopo il terzo posto in una prova similare ma in dirittura dovrebbe fare ancora meglio. Scende di livello anche la sua vicina di box Miss Dalkeith, mentre Zuleika, Valganna e Katie Malone sono frequentatrici abituali di questo tipo di ingaggi e cercheranno almeno di accaparrarsi un piazzamento.

11 Sultan Of Swing ***

1 Benedetta Follia **

8 Miss Dalkeith **

14 Zuleika *

12 Valganna *

6 Katie Malone * 

5ª corsa - Ore 14

Sopran Belgrado dopo un rientro non certo entusiasmante scende parecchio di livello ed è il favorito su Nord Star che corre pcoo ma quando lo fa è sempre centrata e sulla sabbia ne ha già vinte un paio. Denaar è lo specialista del tracciato ma sta facendo fatica ad ingranare, magar sull’anello amico può dare un segnale. Immense Dream è un soggetto regolare e in sabbia da il meglio, poi ci sono All Go, importata e già attiva sulle nostre piste e due ex inglesi alla prima esperienza italiana Deep Dive e Havana Heat.

10 Sopran Belgrado ***

9 Nord Star **

4 Denaar **

7 Immense Dream **

1 All Go *

6 Havana Heat *

3 Deep Dive * 

6ª corsa - Ore 14.30

Divo dei Grif fa ritorno sul percorso che lo ha visto vincere in più occasioni la scorsa estate. Ritrova rivali come Willy Il Coyote e Hot Sunset che certamente gli daranno filo da torcere, ma non solo loro. Burning Lake si è imposto anche in contesti più duri e non ha problemi di schema e tracciato. Lo stesso Messo è rodato e sulla sabbia va forte, mentre Valzer e Super Pierino affrontano distanza un filo breve per le loro caratteristiche, ma non vanno sottovalutati.

8 Divo Dei Grif ***

4 Willy Il Coyote **

7 Hot Sunset **

1 Burning Lake *

3 Mesocco *

7ª corsa - Ore 15

Proiettile si sposta con fare decisamente minaccioso, ma si dovrà adattare alla novità del tracciato, non certo della superficie sulla quale va forte. Sopran Dublino ha due su due in sabbia ed è il rivale dichiarato assieme a Trevithick che ci sta girando intorno da un po' e si meriterebbe anche il bersaglio pieno. Lord Bay non sta volando nel periodo ma ha altre frequentazioni e una certa caratura che lo pone in prima linea. Anche Sopran Brigida non è da lasciar fuori sul dirt e nemmeno Gagliardo che ha forma al diapason.

1 Proiettile ***

2 Sopran Dublino **

9 Trevithick **

4 Lord Bay **

5 Sopran Brigida *

8 Gagliardo *

8ª corsa - Ore 15.30

Wartime Warrior ha ritrovato la giusta condizione come sottolineano le sue ultime due uscite. In passato aveva già testato la sabbia prealpina e punta dritto il gradino più alto del podio. Sopran Magritta ha dimostrato in passato di andare forte sul dirt così come Starting Over, quest’ultima su metraggio un filo ridotto ma comunque bene in corsa. L’ospite Guyana ha vinto un handicap affollato a Roma e non va trascurata, poi saranno della partita anche Emperor Jade e i due vicini di box Faysol e Bye Bye Sensazione.

2 Wartime Warrior ***

1 Sopran Magritta **

3 Starting Over **

5 Guyana **

4 Emperor Jade *

10 Faysol * 

9ª corsa - Ore 16

Dopo gli ultimi due piazzamenti milanesi fari puntati su Mission Impossible, che sulla pista ci ha già vinto e ha poche controindicazioni per non far bene. Breckland è un top weight sensibile, non ha molto all’attivo ma in passato sul dirt si è bene destreggiato. Discorso simile per Sheratan, si sposta invece Mike Pancake che non va tralasciato, poi Man In The Mirror e Vajant che stanno venendo avanti e si candidano almeno per una piazza d’onore. Mystic Knight e Rocolett sono nobili decaduti ma con quel peso possono ritrovarsi.

7 Mission Impossible ***

1 Breckland **

2 Mike Pancake **

3 Sheratan **

5 Man In The Mirror *

6 Vajant *

Files:
 Programma corse mercoledì 29 novembre (303 kB)

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore