/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 29 novembre 2023, 07:20

L'APPELLO. «Sono una persona non vedente, serve sicurezza su quella rotonda»

Un messaggio rivolto al sindaco, quello di Francesca Asia, che ogni giorno percorre l’attraversamento davanti al Tribunale di Busto, dove una donna ieri mattina è stata investita

L'APPELLO. «Sono una persona non vedente, serve sicurezza su quella rotonda»

«Vorrei sollevare un serio motivo di preoccupazione relativo all’attraversamento presso la rotonda del tribunale», così inizia il suo post Francesca Asia Carpentieri in un gruppo Facebook - Busto Arsizio 360 🔝 -, in seguito all’investimento di una donna di 46 anni nella giornata di ieri (leggi qui) a Busto. 

Per poi sottolineare: «Sono una persona non vedente e attraverso quel passaggio ogni giorno per raggiungere il lavoro e tornare a casa. Devo confessare che ogni volta provo un’elevata ansia durante questa operazione». 

Questa non è la prima volta che Francesca chiede un intervento: «Ho già segnalato questa situazione più volte all’Unione Italiana dei Ciechi di Varese, che ha prontamente contattato il Comune. Purtroppo, le azioni intraprese finora non hanno sortito gli effetti sperati». 

Allora, ha deciso di rivolgersi direttamente al sindaco della città, Emanuele Antonelli: «Pertanto, rivolgo a Lei, Signor Sindaco, un’ultima cortese richiesta affinché sia messo al più presto in atto un intervento che possa garantire maggiore sicurezza in tale attraversamento. Ringrazio anticipatamente per l’attenzione prestata e auspico un riscontro positivo al più presto».  

M. S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore