/ Varese

Varese | 28 novembre 2023, 15:28

Csv Insubria celebra il volontariato con il premio Sole d’Oro

Riconoscimento speciale che celebra il contributo delle associazioni e dei volontari nel territorio delle province di Varese e Como. Il premio è organizzato da Csv Insubria in concomitanza con la giornata internazionale del Volontariato. Appuntamento sabato 2 dicembre in Salone Estense

Sole d’Oro: i premiati dell'anno scorso

Sole d’Oro: i premiati dell'anno scorso

Torna la cerimonia del Sole d’Oro in concomitanza con la giornata internazionale del Volontariato. 

Sabato 2 dicembre si terrà la premiazione dei volontari del territorio di azione di Csv Insubria, quello di Varese e Como. Il premio andrà a coloro che si sono particolarmente distinti nella promozione del dono e della solidarietà; la cerimonia sarà presso il Salone Estense a Varese, e potrà essere seguita anche on line grazie a una diretta streaming sulla pagina Facebook di Ecoinformazioni, media partner. Per chi volesse partecipare, la cerimonia è aperta al pubblico.

Sono dieci i volontari senior premiati, 4 in tutto i giovani e due per la categoria “associazioni”. 

Per il 2023, CSV Insubria ha scelto di concentrare l’attenzione sul tema cruciale di “Clima, ambiente e conseguenze per la società”.

Questa decisione riflette il crescente riconoscimento dell’importanza di affrontare le sfide ambientali e climatiche nella società contemporanea. Le associazioni del territorio hanno svolto un ruolo essenziale nell’affrontare queste sfide in diversi settori, dimostrando un impegno tangibile nella lotta ai cambiamenti climatici, nella conservazione della biodiversità, nella gestione sostenibile delle risorse idriche, nella promozione di pratiche agricole e industriali sostenibili, nell’implementazione di politiche economiche a basso impatto ambientale e nella sensibilizzazione delle comunità sull’importanza della sostenibilità ambientale.

L’anno 2023 ha visto un’accelerazione delle iniziative ambientali in Italia, con associazioni che si sono adoperate per affrontare emergenze legate agli eventi climatici estremi, dimostrando la resilienza e la solidarietà della comunità locale.

La cerimonia di premiazione promette di essere un momento di riflessione e celebrazione, mentre le associazioni continuano a dimostrare il loro impegno instancabile verso un futuro migliore per tutti noi.

La cerimonia avrà come ospite Giacomo Grassi, Scientific officer al Joint Research Centre (JRC) della Commissione Europea.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore