/ Calcio

Calcio | 26 novembre 2023, 17:25

«Soddisfatto? No, questa partita andava chiusa nel primo tempo»

In sala stampa mister Cotta tira comunque un po' le orecchie ai suoi: «Salvo il risultato e sono felice per l'applicazione di tutti i giocatori, ma rischiamo sempre di diventare leziosi ed egoisti e non va bene». Il bomber Di Maira: «Che emozione quando ho visto la palla entrare...»

«Soddisfatto? No, questa partita andava chiusa nel primo tempo»

Varese-Derthona, la parola in sala stampa va prima di tutto al protagonista del match: «Sono state emozioni forti, perché è stato un anno veramente difficile. Il mio infortunio è stato il 27 novembre 2022, un giorno maledetto che mi ha costretto ad affrontare prima l’intervento, poi un periodo di grande solitudine. Quando ho visto quella palla entrare è stata una grande emozione. Una dedica per la doppietta? In primis per la mia ragazza, che ha sofferto con me, e poi a tante persone, tra cui Stefano Battara e Simone il fisioterapista, che mi ha aiutato tanto».

Non così soddisfatto mister Cotta davanti ai microfoni: «Non sono contento: questa partita andava chiusa nel primo tempo. Punto. Rischiamo di diventare leziosi ed egoisti, e questo non va bene per il concetto di squadra. Però abbiamo creato tanto e ci prendiamo i tre punti: sono contento per il risultato e per l’applicazione di tutti i giocatori». 

«Non parlo mai di singoli, ma sono contento per Di Maira. Non tanto per il gol, perché si è sempre messo a disposizione di tutti e oggi è stato premiato. Si è anche emozionato e questo mi riempie di gioia». 

Nel pre-partita il toccante applauso per Luca Alfano e per il piccolo Martino:

Redazione


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore