/ Cronaca

Cronaca | 15 novembre 2023, 11:08

La difesa di Alessandro Maja ricorre in appello contro la condanna all'ergastolo

I legali dell'imputato accusato di aver ucciso a martellate, nel maggio del 2022, moglie e figlia nella loro abitazione di Samarate hanno impugnato il verdetto di primo grado tornando a invocare la parziale infermità di mente come avvenuto nel corso del processo di primo grado

Alessandro Maja nell'aula del tribunale durante il processo di primo grado

Alessandro Maja nell'aula del tribunale durante il processo di primo grado

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Accedi

Non sei ancora abbonato? Clicca qui

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore