/ Territorio

Territorio | 28 settembre 2023, 09:23

FOTO. Voltorre e Gavirate patria delle campane e dei campanari: al Chiostro un tripudio di suoni e bellezza

Grande successo di pubblico per la festa che si è svolta nei giorni scorsi: nell'antica chiesa di San Michele collocata una campana del XIII secolo. «Il concerto sia dei giovani che degli storici campanari ha trasmesso gioia ed emozioni»

FOTO. Voltorre e Gavirate patria delle campane e dei campanari: al Chiostro un tripudio di suoni e bellezza

Lo scorso fine settimana Voltorre ha festeggiato il santo patrono e, in occasione dell'evento "Campane nel corso del tempo”, la campana del XIII secolo ha trovato la sua collocazione nell'antica Chiesa di San Michele.

La direzione dell'associazione CCS di Oltrona e Groppello che ha organizzato l’evento ha commentato: «Il concerto del carillon di otto campane suonate dai giovani campanari diretti da Paolo Branchi, insieme a quello delle campane suonate da campanari storici, hanno trasmesso gioia ed emozioni al pubblico presente».

Si è registrata grande partecipazione anche alla visita guidata del Chiostro condotta dall'architetto Giorgio Mantica.

Il CCS ringrazia per la collaborazione l'amministrazione comunale di Gavirate, la Parrocchia San Michele e l’oratorio di Voltorre, l’associazione Progetto Rughe, le scuole primaria e materna di Voltorre, Glass Emotion Torselllini, Paolo Branchi, Francesca Ossola, il professor Silvano Colombo e i giovani campanari che hanno partecipato alla festa. 

Ilaria Allegra Vanoli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore