/ Territorio

Territorio | 18 settembre 2023, 10:21

Caravate e l'ultima spesa alla Macelleria Simoni: «Un'attività fatta di persone, passione e famigliarità»

Anche il sindaco Nicola Tardugno ha voluto salutare i titolari dello storico negozio, Marilena, Ivano e Eleonora, che vanno in pensione: «Un luogo che è parte integrante del nostro territorio e che chiude i battenti dopo anni di onorato servizio e sacrifici»

Il sindaco di Caravate Nicola Tardugno con i titolari della Macelleria Simonini

Il sindaco di Caravate Nicola Tardugno con i titolari della Macelleria Simonini

Una storica attività di Caravate come la Macelleria Simonini, aperta dal 1977, ha chiuso i battenti: i titolari Marilena e Ivano, con la signora Eleonora, hanno raggiunto la meritata pensione. 

A fare un'ultima spesa come tanti altri cittadini e clienti anche il sindaco Nicola Tardugno che ha voluto salutarli personalmente e ringraziarli per quanto fatto per il paese in tutti questi anni perché la Macelleria Simonini non è stato un semplice negozio. 

«In ogni comunità ci sono luoghi che si incardinano col territorio, fino a divenirne parte integrante - sottolinea il primo cittadino - da oggi una piccola (ma significativa) parte di tutto ciò a Caravate non ci sará piú, o meglio, i locali in cui si svolgeva un'attività, fatta di persone, passione, voglia di fornire un servizio con un tocco di familiarità, chiude i battenti dopo anni di onorato servizio e sacrifici».

«Ho fatto l'ultima spesa dal "Simonini", con un brindisi ed un augurio a Marilena e Ivano per una buona continuazione delle loro vite, con la sorridente signora Eleonora che "non molla il grembiule"» conclude Tardugno. 

M. Fon.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore