/ 

| 30 giugno 2023, 18:41

Formula 1, venerdì di qualifiche col nuovo format e Verstappen sempre in pole. Ferrari a un soffio

In Austria Super Max ancora davanti a tutti. Leclerc, secondo, precede l’altro ferrarista Sainz

Foto ufficiale Scuderia Ferrari

Foto ufficiale Scuderia Ferrari

Venerdì di qualifiche sulle montagne austriache. Dopo Baku torna il nuovo format per il gran premio di Austria a Spielberg con il venerdì caratterizzato dalle uniche prove libere e dalle qualifiche che decideranno la griglia di partenza di domenica pomeriggio. Domani mattina qualifiche per la sprint race del pomeriggio.

Primo pomeriggio austriaco con le uniche prove libere del weekend che ha visto impegnati i team nel cercare di massimizzare l’unica prova libera a disposizione. Lavoro differente per i team con Ferrari concentrata fin dall’inizio sul passo gara e tempi buoni con la mescola più dura a disposizione. Aston Martin con Alonso e Stroll che si muovono con gomme medie e con un mezzo che risponde subito bene e sembra il più bilanciato in pista con grandi possibilità di vittoria per il weekend. Mercedes in difficoltà con le gomme dure. Capitolo Red Bull, Perez sembra la brutta copia di inizio mondiale e in difficoltà anche nelle libere rispetto al campione del mondo che dopo un inizio difficile scende in pista gli ultimi minuti e stampa il miglior tempo. Dietro solito pacchetto di mischia con in vantaggio su tutti sul passo gara la McLaren di Norris con i nuovi aggiornamenti e una buona Williams di Albon.

Nel pomeriggio scattano le qualifiche per decidere chi partirà davanti a tutti domenica. Le previsioni meteo davano pioggia nel pomeriggio austriaco ma il sole splende sul circuito incastonato nelle Alpi e la Q1 parte come ogni anno con la solita disdicevole situazione della cancellazione tempi per track limit e una classifica che continua a cambiare continuamente mandando in difficoltà anche noi. Fuori le due Alpha Tauri in evidente difficoltà fin dall’inizio del weekend, Zhou con l’Alfa Romeo, Sargeant con Williams e Magnussen con Haas.

16 Yuki TSUNODA AlphaTauri+0.668

17GuanyuZHOUAlfa Romeo+0.702

18 Logan SARGEANT Williams+0.832

19 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+0.855

20 Nyck DE VRIES AlphaTauri+0.858

Q2 con la stessa situazione della Q1 e tempi cancellati a tanti piloti e classifica in continua evoluzione. Sarebbe opportuno in previsione futura risolvere questa situazione che è veramente inverosimile, mettendo semplicemente della ghiaia o un cordolo in curva 10. Una Q2 al cardiopalma con alcuni piloti costretti a fare il terzo tentativo per giocarsi le chances per fare la pole. Fuori incredibilmente il Checo Perez per la quarta volta consecutiva dal Q3 senza neanche un tempo buono per track limit, George Russel con la Mercedes e Ocon con la Alpine insieme a Piastri e Bottas.

11 George RUSSELL Mercedes+0.477

12 Esteban OCON Alpine+0.502

13 Oscar PIASTRI McLaren+0.654

14 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+0.729

15 Sergio PEREZ Red Bull Racing+61.737

Q3 al cardiopalma con una Ferrari rediviva e vicinissima alla Red Bull di Max Verstappen. Oltre al campione del mondo MVP delle qualifiche Lando Norris che piazza la McLaren in seconda fila. Secondo Leclerc e terzo Sainz. Bravissimi i piloti della Ferrari a mettersi attaccati a un super Max fino a poco tempo fa inarrivabile. Non benissimo la Mercedes con Hamilton solo quinto. In difficoltà Alonso dietro al compagno di squadra  Stroll. Le Aston Martin partiranno sesta e settima. A seguire un grandissimo Hulkenberg con Gasly e Albon.

1 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing1:04.391

2 Charles LECLERC Ferrari+0.048

3 Carlos SAINZ Ferrari+0.190

4 Lando NORRIS McLaren+0.267

5 Lewis HAMILTON Mercedes+0.428

6 Lance STROLL Aston Martin+0.502

7 Fernando ALONSO Aston Martin+0.520

8 Nico HULKENBERG Haas F1 Team+0.699

9 Pierre GASLY Alpine+0.779

10 Alexander ALBON Williams+1.432

Lorenzo Pisani e Stefano Sandrini

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore