/ Economia

Economia | 01 giugno 2023, 10:44

Aime rinnova i suoi vertici: Albertini confermato presidente, vice Graziella Roncati Pomi e Marco Colombo

«L'obiettivo del nuovo mandato è approfondire i temi dell'innovazione e della ricerca per favorire la creazione di nuovi posti di lavoro per superare la crisi - le parole di Albertini - fondamentale la valorizzazione del capitale umano e le partnership tra imprese». La nuova giunta dell'associazione varesina

Giuseppe Albertini confermato presidente di Aime

Giuseppe Albertini confermato presidente di Aime

Sono stati rinnovati gli organi dirigenti di Aime; l'associazione varesina ha confermato alla presidenza per i prossimi quattro anni l'imprenditore ed ex presidente della Camera di Commercio Giuseppe Albertini. 

Un'occasione per l'associazione che ha rinnovato la giunta per fare il punto sugli ultimi quattro anni di attività. 

«Quattro anni intensi di lavoro per l’associazione che ha visto il raggiungimento di tanti obiettivi - sottolinea Aime in una nota - grazie al lavoro svolto dalla segreteria e all’impulso dato dalla giunta e dalla presidenza guidata da Giuseppe Albertini, Aime è stata ed è sempre molto presente in maniera qualificata nella rappresentanza intersettoriale delle imprese».

«L’associazione - prosegue il comunicato - si è impegnata in innumerevoli attività, volte a creare cultura d’impresa, a fare rete, a dare voce alle start-up e a far diventare gli associati protagonisti nelle dinamiche di trasformazione del mondo imprenditoriale, facendo dialogare intensamente le imprese e le istituzioni. Nel quadriennio si è inaugurata una nuova sede, e si è aperta la delegazione di Busto Arsizio e rafforzate quelle esistenti: Puglia, Piemonte, Alto Varesotto ed Alto Milanese. Sono nate nuove aree di lavoro, come Aime Terzo settore e quelle in procinto di costituzione come Aime Commercio. Una straordinaria iniziativa introdotta per fornire ai cittadini un servizio chiavi in mano con la costituzione della Filiera, AIME 110% che ha raggruppato tecnici, imprese, professionisti e Istituti di credito». 

«Un’espansione - continua la nota di Aime - che sprona l’associazione a fare ancora di più e ad organizzare ancor meglio la sua capacità progettuale e di rappresentanza territoriale. Aime è riuscita a mettere a disposizione degli associati una quantità importante di servizi (il Credito alle Imprese, la Mutua Assicurativa, i Manager a Tempo, l’Internazionalizzazione, i Servizi in campo energetico, le Politiche Attive del Lavoro, i Servizi di Contabilità e molto altro ancora). Tanti i partner che si sono aggregati ad Aime per affiancare con servizi qualificati tutti gli associati e numerosi sono stati anche i convegni e gli incontri pubblici organizzati su molteplici tematiche». 

«Sono stati importanti anche i momenti conviviali, promossi per favorire la conoscenza tra gli Associati e facilitare il confronto diretto tra tutte le imprese. Non ultima tra le attività svolte, l’enorme lavoro fatto per la sicurezza con la organizzazione della prima edizione del Villaggio della Sicurezza che si è svolto con uno straordinario successo lo scorso mese di ottobre presso i Giardini Estensi». 

In questi giorni sono stati rinnovati gli organismi dirigenti dell’Associazione che erano a fine mandato. Oggi l’organico si presenta ancora più forte con una presidenza rappresentativa composta da ben 44 imprenditori e professionisti, la conferma del presidente Albertini ed una rinnovata giunta.

Giuseppe Albertini è stato riconfermato presidente per il prossimo quadriennio. Un imprenditore dalla lunga esperienza associativa, da molti anni componente del Consiglio della Camera di Commercio di Varese nella quale ha ricoperto anche la carica di Presidente.

«Durante questo mandato – dichiara Albertini – vorrei approfondire ancor più i temi dell’innovazione e della ricerca finalizzate allo sviluppo delle imprese per creare nuove opportunità che si trasformino in posti di lavoro e, nell’immediato, contribuiscano a superare questa fase delicata causata prima dalla pandemia e poi dalla crisi energetica. I fattori di successo sono e saranno sempre più dipendenti dalla valorizzazione del capitale umano e dalle partnership tra imprese. AIME dovrà promuovere tali fattori ed essere stimolo e risorsa affinché gli imprenditori possano diventare sempre più capaci e responsabili nella gestione del presente e nel saper definire le linee per il futuro, favorendo la crescita di start up e di giovani che vogliano intraprendere. Con la Presidenza e la Giunta neoeletta – conclude Albertini - siamo chiamati a contribuire a questi obiettivi. Al mio fianco posso contare su colleghi di lunga esperienza e giovani dirigenti entusiasti e pragmatici che mi accompagneranno in questa nuova sfida.”  

LA GIUNTA DI AIME NEO ELETTA  

Componenti  

Giuseppe Albertini - Presidente

Graziella Roncati Pomi - Vice Presidente Vicaria  

Marco Colombo - Vice Presidente  

Gianni Lucchina - Segretario Generale  

Matteo Marchesi - Vice Segretario  

Renzo Dal Pio - Resp. Comunicazione  

Maria Vittoria Ferreani - Presidente Aime Donna  

Valentina Verga - Presidente Aime Busto Arsizio

Enrico Angelini - Responsabile Performarsi    

Invitati permanenti:   

Armando De Falco - Past President  

Alessandro Lovati - Presidente Aime Senior  

Andrea Bononi - Presidente Aime Giovani

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore