/ 

| 28 maggio 2023, 21:50

Cusatis e l'impresa dei ragazzi dell'Alcione così vicini alla C. E un fiume di affetto biancoblù

L'ex mister della Pro Patria ha concluso una stagione speciale: dopo i playoff la società milanese è prima classificata per un eventuale ripescaggio

Cusatis  e l'impresa dei ragazzi dell'Alcione così vicini alla C. E un fiume di affetto biancoblù

Basta che Giovanni Cusatis posti quell'immagine, "Grazie ragazzi". E il mister è travolto da un fiume di stima e affetto anche bianco e blu.

L'Alcione, dopo vittoria dei playoff di serie D nel girone B contro la Casatese, si trova in prima posizione per un eventuale ripescaggio in serie C. I ragazzi hanno fatto ciò che dovevano: ora il sogno della promozione non è più in mano loro, ma dipende da ciò che faranno le altre società in un tessuto sportivo professionistico sempre più complesso. Se dovesse aprirsi un varco, l'Alcione entrerà, in anticipo anche sui tempi che avevano ipotizzato i vertici attraverso una serie di investimenti equilibrati.

Adesso, per la squadra, lo staff, il mister è però il tempo dell'orgoglio. Cusatis ha incassato appunto tantissimo affetto anche in quest'occasione dai tifosi della Pro Patria, che ben sanno di che imprese sia capace. Ha dimostrato, a Busto Arsizio, di poter forgiare una squadra in grado di risalire oltre ogni difficoltà e ingiustizia.

Con i milanesi ha dato ancora il massimo e li ha portati così vicini a un sogno da poterlo toccare. Se poi si realizzerà, la festa sarà ancora più grande.  

Ma. Lu.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore