/ Canton Ticino

Canton Ticino | 20 aprile 2023, 15:13

Rubano le pistole alla polizia cantonale e sparano: nei guai un tredicenne e un quindicenne

E' successo ieri pomeriggio a Paradiso durante un'esercitazione degli agenti di oltre confine in una struttura in disuso. Sono state disposte verifiche amministrative in seno alla polizia cantonale

Rubano le pistole alla polizia cantonale e sparano: nei guai un tredicenne e un quindicenne

Armi sottratte nel corso di un'esercitazione in Canton Ticino: due giovanissimi nei guai. Ieri pomeriggio a Paradiso in una struttura alberghiera in disuso era in corso un'esercitazione ordinaria della Polizia cantonale. In quest'ambito, una decina di minorenni si è introdotta abusivamente nell'edificio da una porta finestra. Successivamente alcuni di loro si sono impossessati di due pistole d'ordinanza cariche, depositate in una zona di sicurezza delimitata.

Dopodiché due ragazzi, per ragioni che l'inchiesta dovrà stabilire, hanno esploso entrambi un colpo contro un muro per poi disfarsi delle armi. Le due pistole sono state gettate nel lago.

I ragazzi, di età compresa tra i 13 e i 15 anni, sono stati immediatamente fermati dagli agenti sul posto e successivamente interrogati. Non si lamentano feriti e le armi sono state recuperate.

L'inchiesta è coordinata dalla Magistratura dei minorenni. Parimenti sono state disposte verifiche amministrative in seno alla Polizia cantonale circa il rispetto delle norme di sicurezza da parte dei responsabili dell'esercitazione.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore