/ Meteo e ambiente

Meteo e ambiente | 22 febbraio 2023, 08:07

In Lombardia "siccità moderata", il lago Maggiore registra un graduale e lento incremento del livello dell'acqua

L'analisi dell'Autorità di Bacino distrettuale del fiume Po: tra mercoledì e giovedì atteso un graduale peggioramento delle condizioni meteo nel Distretto, entro fine settimana anche nella nostra regione

In Lombardia "siccità moderata", il lago Maggiore registra un graduale e lento incremento del livello dell'acqua

Il Distretto del fiume Po è ancora diviso in due dalla siccità. La parte centro/occidentale risente ancora in  maniera importante dell’intensa e duratura siccità osservata l’anno scorso, le precipitazioni cumulate nel  periodo autunnale ed invernale non sono state sufficienti per recuperare il deficit pluviometrico: gli indici  standardizzati di precipitazione a 6 e 12 mesi identificano condizioni meteorologiche di diffusa “siccità severa” con ampie aree in “siccità estrema”. Tali condizioni hanno mediamente tempi di ritorno superiori a  30-50 anni.  

Le temperature osservate a scala distrettuale mostrano valori che da mesi sono superiori a quelli di riferimento: l’indice standardizzato per il mese di gennaio identifica condizioni di “siccità moderata” su gran parte del  Distretto, con tempi di ritorno di 10-15 anni; in Lombardia i valori calcolati identificano condizioni di “siccità  moderata” con tempi di ritorno superiori ai 20-30 anni.  

I volumi dei laghi regolati sono tutti superiori ai valori minimi del periodo, sebbene i valori di invaso  rimangano stabili nonostante le erogazioni prossime o pari ai minimi del periodo. Solo il Lago Maggiore registra un graduale e lento incremento del volume di risorsa idrica invasata.  

Tra mercoledì e giovedì, è atteso un graduale peggioramento delle condizioni meteo con  precipitazioni che inizialmente interesseranno la parte nord/occidentale del Distretto e successivamente (da confermare), entro il prossimo fine settimana, la Lombardia.

Accumuli nivometrici di rilievo sono attesi nella seconda parte della  settimana sui rilievi alpini, in particolare sul settore Occidentale. 

 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore