ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2023
 / Varese

Varese | 20 gennaio 2023, 15:36

La Scuola Europea di Varese aiuta Il Pezzettino e Il Ponte del Sorriso

Devoluti alla Comunità e alla Onlus i proventi del mercatino di Natale. Una piccola grande mano per le attività benefiche delle due realtà sociali varesine

La Scuola Europea di Varese aiuta Il Pezzettino e Il Ponte del Sorriso

Il 17 e il 20 gennaio alla Scuola Europea di Varese (www.eursc.eu) si sono tenute le cerimonie di consegna del ricavato del mercatino di Natale 2022 devoluto a sostegno delle attività benefiche svolte dall’Associazione Il Pezzettino e ai progetti della Onlus Il Ponte del Sorriso.

L’Associazione il Pezzettino opera sul territorio dal 2015 offrendo una casa amorevole, cure e sostegno a bambini di età compresa tra 0 e 12 anni, i cui genitori non sono presenti o non possono occuparsi di loro.

Il Ponte del Sorriso è una Onlus che si occupa dei bambini che hanno bisogno di cure in ospedale. Un bambino in ospedale non è un piccolo adulto, ma prima di tutto un bambino. È per questo motivo che viene somministrata loro non solo la terapia farmacologica, ma anche una medicina magica, la fantasia, con giochi e attività che aiutano i bambini a guarire. A questo progetto e ad altri ancora sono destinate tutte le donazioni che la Onlus riceve.

Martedì 17, la Direttrice della Scuola Europea Ariane Farinelle è stata lieta di accogliere la responsabile della comunità Il Pezzettino e gli studenti della Scuola Primaria e Secondaria per celebrare l'impegno della comunità e lodare Daniela Cosco per il suo lavoro all’interno della comunità. Venerdì 20 è stata la volta della Presidente della Onlus, Emanuela Crivellaro, e del Consigliere Riccardo Cappello, che sono stati accolti quali rappresentanti de Il Ponte del Sorriso.

Entrambi hanno spiegato con emozione ed entusiasmo ai bambini rappresentanti dello Student Council della Primaria, il lavoro e la quotidianità dei volontari nel reparto pediatrico dell’ospedale.

La signora Farinelle ha dichiarato che l'impegno degli studenti è alla base dei valori di solidarietà e inclusione dell'Unione Europea e auspica un'ulteriore collaborazione con progetti di volontariato per i nostri studenti.

Erano presenti anche le vicedirettrici Elizabeth McDonald (Scuola Secondaria), Antonella Selvaggio (Scuola Materna/Primaria) e le insegnanti organizzatrici del Mercatino di Natale, Ines Bondieck, Graziella Digangi e Dolores Mavrodieva.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore