ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2023
 / Cronaca

Cronaca | 05 dicembre 2022, 12:08

Oltre 60 violazioni al codice della strada e due denunce per spaccio di stupefacenti

Nel fine settimana servizi congiunti fra la Polizia locale di Legnano e le altre forze dell’ordine a presidio del territorio. Hanno collaborato anche i vigili di Busto, in virtù della convenzione che vige tra i due comandi

Oltre 60 violazioni al codice della strada e due denunce per spaccio di stupefacenti

È stato un fine settimana segnato dal rafforzamento dei servizi di controllo notturno del territorio e dalla collaborazione con le altre forze dell’ordine per il comando della Polizia locale di Legnano.

In particolare, venerdì 2 dicembre, la Pl ha lavorato in sinergia con la Polizia di Stato per servizi di polizia stradale e amministrativa, mentre sabato 3 dicembre i servizi di controllo finalizzati alla sicurezza urbana sono stati svolti con il personale del nucleo di Polizia giudiziaria del comando della Polizia locale di Busto Arsizio, in forza della convenzione che vige tra i due comandi.

Relativamente all’attività di venerdì il servizio di polizia stradale ha visto il controllo di 150 veicoli e dei rispettivi conducenti e ha portato a rilevare 62 violazioni al codice della strada, fra le quali 14 per mancato uso delle cinture di sicurezza, due per veicoli inquinanti e diverse soste insidiose. Nell’ambito dell’attività di polizia stradale è stato anche sanzionato un automobilista senza patente e che conduceva il veicolo senza assicurazione.

Quanto al servizio di polizia amministrativa, sei sono stati i locali controllati. In nessuno di questi sono state rilevate situazioni di illegalità, ma sono state riscontrate situazioni di consumo di bevande alcooliche all’esterno dei locali con assembramenti di persone che saranno vagliate per decidere se adottare provvedimenti.

Quanto all’attività di sabato, un controllo in corso Italia ha permesso di individuare due persone di nazionalità tunisina, una delle quali già nota all’ufficio. Alla perquisizione l’altra persona è stata trovata in possesso di 30 grammi di hashish. Entrambi sono stati accompagnati in ufficio per gli accertamenti e denunciati per violazione delle norme sull'immigrazione e per spaccio di sostanze stupefacenti.

«La sicurezza urbana è un tema complesso che esige di essere affrontato unendo forze e competenze - sottolinea Anna Pavan, assessore al Benessere e Sicurezza sociale -; da qui nasce la collaborazione assidua che la nostra Polizia locale intrattiene con le altre forze dell’ordine. E questo rappresenta un valore aggiunto di rilievo per quell’esigenza di presidio costante, anche a livello preventivo, e di azioni sempre più efficaci che ha il nostro territorio».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore