ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2023
 / Busto Arsizio

Busto Arsizio | 03 dicembre 2022, 08:00

Vigili del fuoco generosi e prudenti: «Per la Festa di solidarietà doni consegnati a domicilio»

Torna la festa di solidarietà sabato 10 dicembre, ma di fronte alla prospettiva di poter richiamare anche oltre mille persone, si è preferito puntare sul domicilio

Una passata edizione

Una passata edizione

La voglia di stare di nuovo insieme è tanta, ma la sicurezza è nel Dna dei vigli del fuoco. Che quindi per la generosa manifestazione di Natale hanno preferito mantenere una prudenza organizzativa per il bene di tutti.

Torna dunque il tradizionale appuntamento con la Festa di Solidarietà organizzata dall’Associazione Provinciale dei Vigili del Fuoco di Varese a sostegno dei giovani svantaggiati del territorio. Un numero importante, si tratta della 35sima edizione. Ma si è deciso di confermare la formula organizzativa maturata nei due anni di Covid: «Consegna a domicilio non potendo ancora pensare di organizzare in “piena sicurezza” un bell'evento conviviale come sempre abbiamo fatto per oltre trent’anni».

Insomma, meglio aspettare ancora un poco, mentre la solidarietà non si ferma.

«Il Covid non ci ha piegato in questi due anni ma per questa importante ricorrenza – 35° manifestazione consecutiva – siamo stati costretti nel mantenere il modello organizzativo della “solidarietà da asporto” in quanto ci è parso prematuro poter ritornare ad un grande evento (oltre 1000 persone) come sempre fatto per tanti anni dovendo garantire “piena sicurezza” nella considerazione della tante fragilità presenti. Comunque non manca impegno e determinazione per consegnare in tutta la provincia di varese ad 34 associazioni di volontariato oltre 1.800 panettoni, 2.000 giocattoli e 1000 kg di vari beni di prima necessità» sottolinea il presidente onorario dell’Associazione provinciale dei Vigili del Fuoco, Riccardo Comerio.

Prima della pandemia, la festa si teneva al distaccamento dei vigili del fuoco di Busto Arsizio - Gallarate, ed era appunto arrivata anche a mille bambini con accompagnatori. Questo anno la direzione è diversa: saranno gli stessi volontari dell’associazione a portare i doni nelle sedi dei vari gruppi.

«Grande soddisfazione per questo importante evento al 35°anno ma che non è certo un traguardo ma importantissima tappa sul nostro percorso, grazie in particolare ai tanti sponsor che ci seguono da anni e che ci hanno permesso di realizzare tutto questo, noi della Anvff ci mettiamo il cuore e la passione con i tantissimi nostri volontari che senza nulla chiedere si sono messi a disposizione ancora una volta per il grande impegno assunto nei confronti di tantissime associazioni di volontariato che andremo a visitare» spiega il presidente dell’Associazione Provinciale dei Vigili del Fuoco, Giacomo Ferrario.

Di qui il messaggio: presenti e con tanto desiderio di rendere felici i giovani. E non solo, perché alcune associazioni da anni segnalano persone anziane. Come tanti sono gli amici della manifestazione: «Molte le autorità locali e di governo nazionale che hanno manifestato un segno di vicinanza alla Festa Benefica sostenuta anche da numerosi sponsor storici del territorio con contributi che permetteranno di portare un omaggio natalizio ma soprattutto un ringraziamento anche alle Croce Rosse di Busto Arsizio, Gallarate e Varese per il loro costante ed eroico impegno».

L'appuntamento sarà sabato 10 dicembre alle 10.45 nella caserma sul Sempione per la cerimonia di avvio ufficiale. Partiranno così i primi automezzi carichi di doni per le associazioni ed entro venerdì 23 dicembre tutto sarà completo.

Ma. Lu.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore