ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2023
 / Varese

Varese | 18 novembre 2022, 15:03

FOTO E VIDEO. Domani e domenica si accendono le Luci alla Rasa. «Nel borgo 110 bancarelle, prodotti artigianali e tanta passione»

L'edizione numero 22 del mercatino natalizio più atteso dai varesini e non solo vi aspetta nel weekend tra le viuzze di una frazione già immersa in un magico clima di festa. L'organizzatrice Chiara Comparoni: «Navette dall'ippodromo ma si può arrivare anche in auto parcheggiando alla Motta Rossa». Ecco tutte le info e gli orari

FOTO E VIDEO. Domani e domenica si accendono le Luci alla Rasa. «Nel borgo 110 bancarelle, prodotti artigianali e tanta passione»

Ci siamo: domani (14-19.30) e domenica (10-19.30) le viuzze della Rasa si riempiranno di magia per l'edizione numero 22 del mercatino natalizio più atteso a Varese. L'associazione Asar ospiterà quest'anno 110 espositori provenienti da tutto il Nord con prodotti unici frutto di "genio" e vena artistica, come ci racconta Chiara Comparoni, che abbiamo raggiunto proprio dalla Rasa, dove fervono i preparativi per domani. 

«Gli espositori arrivano dalla provincia ma anche da altre regioni, Val d'Aosta, Piemonte o dalla Svizzera ma non solo - dice Chiara - e sono tutti hobbisti che producono i loro manufatti».

Come raggiungere il mercatino? La provinciale è aperta e quindi si può arrivare in auto: sono disponibili i parcheggi segnalati alla Motta Rossa con navetta gratuita o percorso segnalato per chi vuole arrivare a piedi alle bancarelle.

Navette gratuite sono messe a disposizione dal Comune di Varese con corse ogni ora dal piazzale dell'Ippodromo alla Rasa (prima corsa di sabato alle 13.30 e ultima alle 18.30, domenica invece la prima partenza è alle 9.30 con fermate intermedie anche in viale Aguggiari, Sant'Ambrogio e Fogliaro. L'ultima navetta di ritorno partirà alle 20: sotto la tabella con gli orari e le info).

Collabora con Asar l'associazione "Quelli del '63" di Somma del presidente Roberto Caccin, che allestirà la Casa di Babbo Natale dove bambini e adulti consegneranno le letterine ricevendo un attestato dal signore con la barba bianca circondato dagli elfi. Dopo il mercatino tutte i biglietti ricevuti verranno letti.

Per questa ventiduesima edizione l'associazione Amici di Bregazzana accompagnerà a piedi da Bregazzana attraverso i sentieri chi vuole raggiungere il mercatino a piedi, sia sabato che domenica mattina, per poi rientrare il sabato sera con una spettacolare lanternata. L'iniziativa si chiama Lanterne erranti ed esalterà ancora di più la magia del Natale (info scrivendo una mail a info@amicidibregazzana.it).

Punti e occasioni di ristoro sono un altro piatto forte dei mercatini: si va dalla Trattoria Bianchi all'oratorio, che preparerà castagne e vin brulè, dalla pizzeria San Gottardo al ristorante Motta Rossa e ad Africa Mission con i suoi gustosissimi bomboloni.

Domani e domenica nel cielo della Rasa, luce tra le luci, brillerà anche la stella di Ornella Colombo Bianchi, vera guida ispiratrice di Chiara e di tutti coloro che qui non allesticono soltanto bancarelle o un evento pieno di fascino, ma difendono l'appartenenza al territorio e alle sue tradizioni più belle.

A.C. - B.M.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore