/ Varese

Varese | 02 ottobre 2022, 13:08

Funicolare del Sacro Monte: in arrivo una delibera regionale da 1,5 milioni di euro

L'annuncio del consigliere regionale Giacomo Cosentino: «Fondi da utilizzare per riqualificare e riaprire l'impianto chiuso dal dicembre del 2021, un servizio che al territorio varesino manca da troppo tempo»

Funicolare del Sacro Monte: in arrivo una delibera regionale da 1,5 milioni di euro

«Domani, lunedì 3 ottobre, la giunta regionale approverà una delibera che prevede lo stanziamento di 1.497.755 euro per finanziare l’opera di riqualificazione della funicolare del Sacro Monte di Varese, che potrà così finalmente riaprire al pubblico e riprendere un servizio che al territorio varesino manca da troppo tempo».

Lo annuncia in una nota Giacomo Cosentino, consigliere e capogruppo di “Lombardia Ideale – Fontana Presidente” al Pirellone.

«La delibera, che sarà approvata dalla Giunta regionale su proposta dell'assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile Claudia Maria Terzi – spiega Cosentino – consentirà di risolvere una situazione bloccata che sembrava senza soluzione in tempi brevi da quando il Comune di Varese ha chiuso l’impianto nel dicembre 2021».   

«Parliamo – aggiunge il Consigliere – di un’opera e di un servizio di grande rilevanza per i varesini e per i turisti che consente di accedere in modo virtuoso e suggestivo al sito Unesco, fiore all’occhiello della Lombardia. Con questo intervento la Regione, guidata dal presidente Fontana, compie un atto forte e decisamente significativo, sopperendo anche alle mancanze altrui, assumendosi l’onere di risolvere situazioni ben oltre i propri doveri ufficiali».

«E’ bene ricordare, infatti, che la funicolare è di proprietà del Comune di Varese che in questi mesi ha fatto ben poco. Finanziando per intero i lavori di manutenzione straordinaria – conclude Cosentino – la Giunta Fontana impartisce un’altra bella lezione di buon governo».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore