/ Canton Ticino

Canton Ticino | 12 settembre 2022, 10:05

Ticino: sfrecciava a oltre 180 chilometri all'ora, motociclista nei guai

L'uomo, un 39enne svizzero, denunciato dalla polizia cantonale come "pirata della strada"

Ticino: sfrecciava a oltre 180 chilometri all'ora, motociclista nei guai

Sfrecciava in moto a oltre 180 chilometri all'ora: 39enne svizzero nei guai. L'episodio risale a sabato. Verso le 18, in via Lucomagno a Biasca, è stato intercettato un 39enne motociclista svizzero domiciliato in Riviera.

Il centauro circolava ad una velocità di 182 chilometri orari dove il limite è di 80. Il 39enne è stato denunciato al Ministero pubblico quale pirata della strada per grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale. Inoltre, gli è stata ritirata la licenza di condurre.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore