/ Cronaca

Cronaca | 23 giugno 2022, 18:03

Tragedia delle vacanze a Rimini: 72enne di Turate muore sul bagnasciuga

L'uomo che si trovava in ferie in Romagna, è stato colpito da un improvviso e grave malore che purtroppo gli è stato fatale, mentre stava passeggiando sulla spiaggia. A nulla sono valsi i soccorsi: la procura ha disposto l'autopsia. Il 72enne era da solo quando si è sentito male

Foto generica d'archivio da IlSaronno.it

Foto generica d'archivio da IlSaronno.it

Sarà l’autopsia a chiarire le cause del malore che è costato la vita ad un 72enne di Turate.

La tragedia risale al pomeriggio di mercoledì, quando l’uomo mentre stava camminando sul bagnasciuga della spiaggia di Rimini è stato colpito da un malore e si è accasciato a terra.

A notarlo il personale del salvataggio che monitora la situazione della spiaggia.

Il 72enne è stato spostato sulla spiaggia dove è stato raggiunto dal personale dell’automedica. I soccorsi non sono però bastati a salvargli la vita.

L’uomo si trovava in vacanza tra le frazioni di Rivazzurra e Marebello con la sorella che però non era con lui al momento in cui ha avuto il malore. Non ci sono testimoni che possano raccontare l’accaduto.

Si sospetta un problema cardiaco, patologia per cui sembra che l'uomo soffrisse, ma la procura di Rimini ha disposto l’autopsia proprio per fare chiarezza sulle cause del decesso.

I primi accertamenti sul posto sono stati realizzati dagli uomini della capitaneria.

Da IlSaronno.it

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore