/ Eventi

Eventi | 10 giugno 2022, 11:43

Alle Officine dell'Acqua di Laveno arriva il Quilt Festival

Protagonista sul lago Maggiore, dal 12 al 19 giugno, sarà il patchwork americano, un lavoro artigianale di toppe attraverso il quale si creano manufatti per la casa che prendono il nome di quilt. Il programma completo dell'evento ideato dalla commerciante lavenese Francesca Miglierina

Alle Officine dell'Acqua di Laveno arriva il Quilt Festival

Luogo dell'artigianato, del lavoro manuale, delle riscoperta delle tradizioni per eccellenza, le Officine dell'Acqua di Laveno Mombello sono pronte ad ospitare, dal 12 al 19 giugno, con il patrocinio del Comune, il Quilt Festival. 

Protagonista sarà il patchwork americano, cioè un lavoro artigianale di toppe, attraverso il quale, unendo tipi diversi di tessuto, si creano manufatti per la casa che, una volta imbottititi e trapuntati, prendono il nome di “quilt”.

L’arte del patchwork è antica, in quanto ogni popolazione di qualunque parte del mondo, ha sempre unito pezzi di stoffa per “recuperare” prodotti ormai “usati” per trasformarli in nuovi lavori utili. Il senso artistico, la cultura e le abitudini hanno poi fatto sì che ogni popolazione desse a questi manufatti una propria “impronta”, creando così gli stili, come, ad esempio, quello country o quello inaugurato dalla popolazione Amish.

«Dopo il successo dello scorso anno - spiega il vicesindaco e assessore alla cultura, turismo e commercio Mario Iodice - siamo molto contenti di patrocinare una seconda edizione ancora più ricca e articolata che è stata ideata e progettata da Francesca Miglierina, intraprendente commerciante lavenese. Arte tessile e cultura si intrecciano e alla gioia della visione di manufatti stupendi in esposizione alle Officine dell’Acqua si affiancheranno incontri e momenti laboratoriali affidati ad esperti del settore, per far vivere ancora una volta al nostro territorio un evento singolare, originale e di qualità».

Una vera chicca esclusiva sarà la collezione di Catherine e Jacques Légeret, unica al mondo per il fatto che la maggior parte dei loro quilts proviene da famiglie amish e mennonite degli USA che conoscono personalmente o con le quali condividono delle attività durante i loro numerosi soggiorni nelle comunità. In questa occasione saranno presentati una trentina di quilts amish e, a completare l’esposizione, ci saranno anche alcuni oggetti d’artigianato.  

Ecco il programma:  

DOMENICA 12 GIUGNO

ORE 11:00 Inaugurazione Quilt Festival Mostra di Quilt e manufatti Amish del XIX secolo In presenza del giornalista Jacque Légeret Dopo avere vissuto per un po’ di tempo a Lancaster (Pennsylvania), presso una comunità Amish, ha scritto libri raccontando abitudini, stili di vita e lavoro.

Dai bauli di legno della comunità Amish è riuscito ad ottenere pezzi unici di artigianato del XIX secolo e li espone in mostre internazionali. Alcuni Quilt della collezione verranno esposti all’interno dei locali delle Officine dell’Acqua.  

MARTEDI’ 14 GIUGNO 

Workshop tessile con Ramona Conconi Serigrafia Tessile sullo stile di Andy Warhol Ognuno, dopo avere creato un personale telaio di serigrafia, procederà con la tecnica su tessuti colorati. I lavori verranno assemblati in un quilt sul quale si procederà alla trapuntatura stile Modern e rifinitura in stile Arte Tessile

GIOVEDI’ 16 GIUGNO

Workshop con Francesca Miglierina Scomposizioni Attraverso la scomposizione di blocchi e la loro ricomposizione, si creerà un “giardino colorato”. Ognuno avrà a disposizione un kit di tessuti da assemblare secondo una tecnica “divertente e creativa”. Si creerà un Runner 50 x 110

VENERDI’ 17 GIUGNO

Giornata libera Possibilità di visita al MIDEC Museo Internazionale del Design Ceramico di Cerro di Laveno In occasione visita alla mostra delle opere di LEONOR FINI –Segreta.

SABATO 18 GIUGNO Giornata delle conferenze aperte al pubblico

Ore 10,00   Il Dott. CUCITO, al secolo Federico Errati di Mantova, insegnerà come “mantenere in salute” la propria macchina per cucire e come sfruttarne al meglio le possibilità

Ore 12,00 Elena Destro di AurifilThread Azienda Italiana leader nella produzione di filato di Cotone di alta qualità, sarà a disposizione per mostrare al pubblico il processo di sviluppo di un prodotto che negli Stati Uniti è tra i leader nella classifica dei consumi nell’ambito del cucito per il patchwork e arte tessile

Ore 14,30   AMISH, UNA COMUNITA’ FUORI DAL TEMPO di Jaques Légeret.

L’autore ci racconterà la sua esperienza tra la Comunità Amish e, attraverso un percorso guidato alla mostra, ci racconterà la storia, la religione, le abitudini e l’artigianato di un popolo che nel 2022 vive con le abitudini e lo stile del 1800.

DOMENICA 19 GIUGNO Quilting Day del Lago Maggiore

Riunirsi per cucire in amicizia e allegria, un’arte antica di patchwork nello stile indiano “Kawandi”.

Sovrapposizioni di tessuti colorati, tagliati in piccoli pezzi che creano pezzi unici al mondo.      

 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore