/ Cronaca

Cronaca | 19 maggio 2022, 14:00

Furto di due furgoni alla Elmec: diciottenne moldavo in manette

Il giovane è stato arrestato dopo un inseguimento con i carabinieri del Nucleo radiomobile di Varese conclusosi prima dell’alba di mercoledì nei boschi di Brunello. In fuga i complici

Furto di due furgoni alla Elmec: diciottenne moldavo in manette

Moldavo, 18 anni appena compiuti, senza fissa dimora. È uno dei soggetti entrati in azione nella notte tra martedì e mercoledì a Brunello, nel parcheggio della Elmec, azienda informatica, dove erano spariti due furgoni. Il giovane è l’unico - ancora ignoti i complici - ad essere finito in manette dopo un inseguimento con i carabinieri del Nucleo radiomobile di Varese, conclusosi prima dell’alba nei boschi del paese.

Lì il diciottenne, che sentendosi braccato aveva lasciato il furgone, insieme alla persona che a suo dire era alla guida, è stato raggiunto e bloccato dai militari dell’Arma. Il ragazzo è comparso questa mattina in Tribunale a Varese per l’udienza di convalida del fermo, durante la quale il pubblico ministero ha chiesto la custodia in carcere del ragazzo.

Richiesta accolta dal giudice, che ha sottolineato la versione contraddittoria fornita dal diciottenne, che non ha chiarito per quale motivo si trovava in piena notte in una zona industriale. Il giudice ha inoltre aggiunto che l’atto è stato compiuto impiegando modalità tipiche delle bande organizzate, da qui il rischio che il soggetto possa compiere nuovamente azioni della stessa natura. 

I due furgoni, entrambi lasciati per strada, erano vuoti. La banda ha trovato immediatamente sul suo percorso le forze dell’ordine, intervenute una volta entrato in funzione il sistema d’allarme della ditta.

Gabriele Lavagno

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore