/ Altri sport

Altri sport | 11 maggio 2022, 10:14

Vela: Maccagno ospita il Campionato Italiano Meteor

43 equipaggi dalle flotte di tutta Italia nella quattro giorni sulle sponde del lago Maggiore. Kermesse di prestigio che premia lo sforzo organizzativo dell'Unione Velica Maccagno, dei sodalizi che vi collaborano e delle istituzioni

Vela: Maccagno ospita il Campionato Italiano Meteor

Poche ore all’inizio della 49^ edizione del Campionato Italiano Meteor che quest’anno vede la partecipazione di ben 43 equipaggi dalle flotte di tutta Italia, si svolgerà nelle acque al largo di Maccagno. 17 anni dopo l’ultima edizione ospitata nelle acque varesine finalmente si torna a solcare le acque del lago dove fu costruita un pezzo di storia velica italiana.

Sulle sponde del lago Maggiore, il cantiere Nauticaluino costruì queste splendide imbarcazioni grazie alla prodigiosa matita del progettista olandese Van De Stadt. Barca a vela semicabinata lunga 6 metri, che normalmente vede un equipaggio di soli 3 membri di equipaggio, è considerata la più piccola tra le vele di altura ed è riconosciuta dalla F.I.V. (Federazione Italiana Vela). 

Questo riconoscimento è anche dovuto al lavoro svolto negli anni da Assometeor (associazione della quale fanno parte sia i proprietari, armatori, che i simpatizzanti di questa piccola barca) con il suo presidente Mario Forgione, sempre in prima linea.

L’iniziativa voluta e organizzata dall'UVM (Unione Velica Maccagno) ha beneficiato anche della sentita collaborazione di altre associazioni sportive, tra cui la già citata classe Assometeor, l’AVAV di Luino e la Canottieri Luino, il sostegno di partner commerciali e delle istituzioni locali, quali il Comune di Maccagno con Pino e Veddasca, che ha patrocinato l’evento, la Pro Loco di Maccagno, il Comune di Luino e Regione Lombardia.

«Non è facile parlare di eventi sportivi spensierati in questo difficile momento di guerra e di crisi internazionale, ma speriamo che il Verbano in questi quattro giorni di regata possa dare un segnale di pace e di fratellanza tra i popoli, usando lo sport come veicolo di unione». Questo il pensiero condiviso dall’associazione Unione Velica Maccagno.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore