/ Scuola

Scuola | 08 febbraio 2022, 15:06

L’IMA celebra il Safer Internet Day 2022, per la sicurezza su web e social 

L'Istituto Maria Ausiliatrice di Castellanza coinvolge gli alunni della scuola secondaria e si dedica ad attività interdisciplinari per un uso consapevole della Rete

L’IMA celebra il Safer Internet Day 2022, per la sicurezza su web e social 

L'Istituto Maria Ausiliatrice di Castellanza torna anche quest'anno a celebrare con gli alunni della Scuola secondaria di I grado il Safer Internet Day, la Giornata mondiale dedicata all'uso consapevole di Internet, promossa dal Ministero dell'Istruzione e dalla Commissione Europea. Il tema della sicurezza online e sui social network è declinato in attività e iniziative di carattere interdisciplinare cominciate nella giornata di lunedì 7 febbraio e che vedranno il culmine nella giornata di martedì 8 e mercoledì 9 febbraio, con il coinvolgimento di tutti i professori.

Gli alunni potranno contare anche sull'apporto di figure professionali ed esperti esterni alla scuola, che approfondiranno in particolare alcuni aspetti del vastissimo mondo dell'online, la “casa” di queste nuove generazioni connesse fin da piccoli. Gli alunni delle classi prime si confrontano con il Prof. Francesco Toniolo, docente di Linguaggi e culture dello schermo all'Università Cattolica di Milano, per approfondire il linguaggio e i significati del videogioco. Gli allievi delle classi terze, invece, incontrano in salone Marco Luciani, ufficiale responsabile dell'unità Reati Informatici della Polizia Locale di Milano e consulente della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano. Il tema dell'uso dei social network come forma di pubblicità e l'uso degli influencer da parte di marchi e aziende è invece approfondito da Silvia Colleoni, Account Director di BCW, agenzia di comunicazione integrata di livello globale. 

Le classi seconde, infine, coinvolgeranno nel progetto anche la Scuola Primaria, preparando un intervento di sensibilizzazione sui temi affrontati nel corso della settimana che permetta anche ai compagni più piccoli, della classe quinta, di comprendere meglio le problematiche legate all'uso del web.

L’iniziativa, un appuntamento ormai divenuto tradizionale nel calendario dell’Istituto, toccherà anche con i ragazzi il tema sempre attuale del cyberbullismo e del significato che le relazioni hanno online e offline.

A questo proposito, l'Istituto Maria Ausiliatrice non farà mancare un sostegno anche ai genitori degli alunni, inviando a tutte le famiglie in formato digitale "St@p cyberbullismo", la guida pensata dal Dipartimento per le politiche della famiglia (Ministero per le pari opportunità e la famiglia) che ha l'obiettivo di fornire specifici strumenti per affrontare situazioni critiche in cui i loro figli potrebbero trovarsi come vittime di bullismo o cyberbulli. Una problematica che richiede un’alleanza scuola/famiglia nell’individuazione precoce del disagio da parte delle vittime, ma anche dei ragazzi che manifestano un loro senso di inadeguatezza cyber-bullizzando i compagni, e che necessita di una collaborazione attenta per la risoluzione del conflitto.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore