/ Cronaca

Cronaca | 18 gennaio 2022, 18:36

Tentato furto all'Anna Frank, la preside: «Servono adeguati impianti antintrusione. La scuola è vita e va tutelata»

Interviene la dirigente scolastica Chiara Ruggeri dopo il secondo tentato furto all'istituto comprensivo delle Bustecche e l'intervento dei carabinieri della compagnia cittadina che hanno colto sul fatto e arrestato il responsabile

Tentato furto all'Anna Frank, la preside: «Servono adeguati impianti antintrusione. La scuola è vita e va tutelata»

Parla Chiara Ruggeri, dirigente scolastica dell'Istituto Comprensivo Varese 4 “Anna Frank”, dopo il tentato furto al plesso scolastico delle Bustecche e l'intervento dei carabinieri della Compagnia cittadina, che hanno colto sul fatto il responsabile (clicca e leggi QUI e anche QUI).

«La scuola è vita perché è il fulcro dello sviluppo delle nuove generazioni e mai come in questo periodo va tutelata. I furti perpetrati nelle scuole rappresentano un danno non solo verso i nostri alunni, a cui vengono sottratti strumenti indispensabili per la didattica, ma verso l’intera comunità. 

Ringrazio i carabinieri della Stazione di Varese per la tempestività e la professionalità con cui sono intervenuti. 

Mi auguro - conclude la preside Ruggeri - che episodi simili non si ripetano più e che le scuole vengano al più presto messe in sicurezza con adeguati impianti antintrusione».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore