/ Cronaca

Cronaca | 11 gennaio 2022, 09:10

Tenta di truffare un'anziana ma il colpo fallisce

Un finto addetto della società dell'acqua ha cercato di raggirare una signora di Saronno dopo essersi introdotto con una scusa nell'abitazione, tentando di rubarle la fede e i contanti: ma la donna non si è fatta circuire e il ladro è scappato a mani vuote

Tenta di truffare un'anziana ma il colpo fallisce

E’ riuscito a farsi aprire la porta di casa fingendosi un letturista della società dell’acqua, ha convinto l’anziana proprietaria a togliersi la fede mettendola in frigorifero con il portafoglio ma poi probabilmente disturbato dalla determinazione della donna nel voler chiamare la figlia o per il passaggio di alcune persone davanti all’abitazione ha preferito allontanarsi a mani vuote.

E’ il raggiro tentato ieri mattina ai danni di un’anziana nella zona di via Piave. Il sedicente letturista si è fatto aprire la porta di casa dalla saronnese per la lettura del contatore ed è andato in cantina fingendo di leggere i numeri. Quindi si è fatto portare in cucina dove ha fatto aprire l’acqua alla donna e ha detto di sentire un forte odore di gas ed ha messo in allarme la saronnese.

Raccontando l’accaduto, la vittima, ha detto di aver effettivamente sentito un odore forte. A questo punto il truffatore ha chiesto alla saronnese di togliere la fede e di prendere il portafoglio e metterli in frigo. Ha anche stigmatizzato il fatto che la donna avesse solo 50 euro di contanti.

La saronnese ha iniziato ad agitarsi e ha detto di voler avvisare la figlia e dopo qualche minuto l’uomo con una scusa si è dileguato.

L’anziana ha quindi chiamato la vicina che è accorsa subito in suo aiuto seguita poi dalla figlia.

All’interno dell’abitazione nulla risulta mancare anche se, proprio per evitare che il sedicente letturista prenda di mira altre persone, sono stati informati i carabinieri.

Sara Giudici da IlSaronno

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore