ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2023
 / Busto Arsizio

Busto Arsizio | 10 dicembre 2021, 17:37

Dall’Ucid panettoni e ringraziamenti per i volontari di MalpensaFiere

Una delegazione dell’associazione ha incontrato una rappresentanza di volontari e medici nell’hub vaccinale di Busto. «Sacrificare il proprio tempo libero per aiutare gli altri ha un valore incommensurabile», ha detto il presidente Gabriele Fontana

Dall’Ucid panettoni e ringraziamenti per i volontari di MalpensaFiere

L’arcivescovo di Milano Mario Delpini ha detto che ogni persona che ha dato un contributo per fronteggiare l’emergenza sanitaria meriterebbe un monumento. Se realizzare un monumento è complesso, l’Ucid (Unione cristiana imprenditori e dirigenti) non ha rinunciato a ringraziare associazioni e volontari impegnati da mesi nel centro vaccinale di MalpensaFiere.

Oggi l’associazione si è presentata nell’hub di Busto Arsizio con un carico di panettoni, pandori, spumante e, soprattutto, riconoscenza per i volontari.
La delegazione – composta dal presidente Gabriele Fontana, dal past president Paolo Caccia, dai consiglieri Walter Picco Bellazzi e Piero Genta e dal segretario Alberto D’Elia – ha incontrato la responsabile dei volontari Cristina Rota, il dottor Emilio Lualdi e il dottor Carmelo Di Fazio, direttore dell’hub vaccinale.

Fontana ha riconosciuto «grandissimi meriti al personale sanitario che ha dato l’anima», notando però come talvolta ci si dimentichi dei volontari: «Sacrificare il proprio tempo libero per aiutare gli altri ha un valore incommensurabile – ha rimarcato il presidente dell’Ucid –. L’accoglienza e l’attenzione rivolta in particolare  ai più fragili sono una testimonianza di grande umanità. Il fatto che si siano mobilitate tante associazioni dimostra che, almeno in questo caso, non è vero che nella nostra società c’è un individualismo crescente».

I medici Lualdi e Di Fazio si sono uniti ai ringraziamenti rivolti ai volontari, coordinati da Cristina Rota. Quest’ultima ha rimarcato la commovente disponibilità delle circa 500 persone che consentono di mantenere attivo l’hub di Busto. «Purtroppo capita di ricevere parole poco cortesi – ha raccontato – ma loro non ci fanno caso e mantengono sorriso e gentilezza. Per fortuna i messaggi di vicinanza non mancano. L’ultimo è quello di una signora anziana che ieri ha voluto ringraziare un volontario per la disponibilità».

R.C.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore