/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 03 dicembre 2021, 14:19

Gli “angeli con il basco blu” si formano e stringono un accordo con la protezione civile

Due giorni di full immersion per i “City Angels” in Villa Tovaglieri, sabato 4 e domenica 5. Al termine sarà sottoscritto un accordo operativo con Pronto Intervento Odv che sancirà l’ingresso degli “angeli” varesotti nel sistema nazionale, regionale e provinciale di Protezione Civile

(immagine di repertorio)

(immagine di repertorio)

Sabato 4 e domenica 5 dicembre in Villa Tovaglieri a Busto Arsizio, i City Angels varesotti appartenenti alle sezioni di Varese, Busto e Gallarate, organizzano il corso di formazione full immersion, che si concluderà con l’esame finale di abilitazione e la cerimonia di consegna del diploma.

Spiega il coordinatore provinciale Andrea Menegotto: «Un ringraziamento particolare al Comune di Busto Arsizio, per averci messo a disposizione una sede così prestigiosa per lo svolgimento del nostro corso. Oltre al training costante su strada, i nostri ausiliari hanno già effettuato un percorso articolato di formazione in cui abbiamo affrontato tematiche quali l’approccio psicologico al disagio, il raccordo e la collaborazione con le forze dell’ordine, la gestione dei grandi eventi, l’orientamento ai servizi sociali e il primo soccorso».

Con i due giorni di full immersion, quelli che domenica sera finiranno il corso, saranno i nuovi “angeli con il basco blu”. Con la guida degli istruttori dell’associazione, completeranno la loro formazione mediante l’apprendimento delle tecniche di squadra, dei principi del Wilding, la difesa personale propria dei City Angels ormai ampiamente collaudata e coniata dal fondatore stesso, nonché dei valori dell’associazione fondati sui due pilastri della solidarietà e della sicurezza. Agli ausiliari in formazione varesotti se ne aggiungeranno altri provenienti da Monza, Novara, Milano, Genova e Ancona. Domenica, intorno alle 16.30, il momento emozionante della consegna dei diplomi, dei tesserini associativi e della divisa ai nuovi Angeli.

A seguire il momento clou del weekend; infatti alla presenza del presidente e fondatore dei City Angels Mario Furlan e delle autorità fra cui la vice-presidente del Consiglio regionale della Lombardia e da tempo amica e sostenitrice dei City Angels, Francesca Brianza, del Consigliere delegato alla Protezione Civile della Provincia di Varese Alberto Barcaro, dei rappresentanti del Comune di Busto Arsizio, sarà sottoscritto un accordo operativo con Pronto Intervento Odv - Protezione Civile Busto Arsizio.

Dodici volontari effettivi dei City Angels della Provincia di Varese, fra cui lo stesso coordinatore provinciale, avendo negli ultimi mesi seguito e superato lo specifico corso sia nella parte teorica che pratica, si sono qualificati anche come operatori volontari appartenenti al Sistema di Protezione Civile e, come tali, oggi sono formati nella gestione di eventuali emergenze. L’accordo sancisce quindi l’ingresso dei City Angels varesotti nel sistema nazionale, regionale e provinciale di Protezione Civile mediante l’adesione della stessa sezione provinciale al Pronto Intervento bustocco. Naturalmente, presenzierà alla sigla dell’accordo una delegazione dei volontari di Protezione Civile.

Federica Tosi, Presidente di Pronto Intervento Odv - Protezione Civile Busto Arsizio, che sottoscriverà l’accordo, commenta : «Una collaborazione iniziata al centro vaccinale di MalpensaFiere si è trasformata in un vero impegno per entrambe le associazioni: il lato positivo di questa situazione di emergenza! Sono convita che questa collaborazione oltre a fornire una importante crescita professionale per i volontari sarà anche un prezioso valore aggiunto per tutti i cittadini».

E chiosa il coordinatore provinciale dei City Angels Andrea Menegotto: «Per noi è un vero onore aderire a un’istituzione prestigiosa come Pronto Intervento e poter indossare sulla nostra divisa gli stemmi del Dipartimento nazionale e regionale di Protezione Civile. Affronteremo questo nuovo impegno con il solito spirito che ci contraddistingue, ponendo al centro come sempre l’attenzione al prossimo, imparando dalla grande esperienza della realtà che ci accoglie e mettendo a disposizione le nostre competenze, il tutto in uno spirito di collaborazione e amicizia operativa».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore