/ Cronaca

Cronaca | 26 novembre 2021, 13:20

Varese, in treno senza biglietto e deciso a non pagarlo: deve intervenire la polizia

Sono sempre più numerosi gli episodi di ritardi accumulati dai convogli a causa di chi è sprovvisto del ticket e non intende pagarlo: l'ultimo ieri sera sul Varese-Saronno-Milano Cadorna in partenza dal capoluogo

Varese, in treno senza biglietto e deciso a non pagarlo: deve intervenire la polizia

Non vuole pagare il biglietto, né scendere dal treno, che così accumula ritardi provocando disagi a tutti i viaggiatori: sono sempre più numerose le segnalazioni proveniente dalla nostra provincia e anche da quella di Como, legata alla nostra e a Milano anche grazie ai collegamenti ferroviari.

Sono di ieri gli ultimi due episodi. 

Uno risale al tardo pomeriggio ed è capitato sul Varese-Saronno-Milano Cadorna partito dalla Città Giardino alle 18.20 e il cui arrivo a Milano era previsto alle 19.21 ma che ha accumulato una quindicina di minuti di ritardo: a bordo, proprio alla partenza, sono dovuti intervenire gli agenti della polizia ferroviaria per la presenza di un passeggero sprovvisto di biglietto, che non voleva pagare e non voleva scendere.

Stessa sorte su un convoglio partito nella mattinata di ieri da Como Lago alle 11.20. Il treno era diretto a Saronno ma è rimasto bloccato a lungo a Como Borghi per la presenza di un passeggero che non ne voleva sapere di pagare o scendere: alla fine sono dovute intervenire le forze dell’ordine.

Da IlSaronno.it

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore