/ Politica

Politica | 20 ottobre 2021, 12:39

VIDEO - «Torno qui a fare il lavoro più bello del mondo. Cambiamenti? Ancora più energia e voglia»

Questa mattina, nel Salone Estense, Davide Galimberti è stato proclamato ufficialmente sindaco di Varese. «Prometto di fare ancora di più rispetto al primo mandato e di coinvolgere tutti i cittadini». A VareseNoi.it parla anche della nuova giunta: «Il voto ha evidenziato l’esigenza di una continuità con quella precedente»

VIDEO - «Torno qui a fare il lavoro più bello del mondo. Cambiamenti? Ancora più energia e voglia»

«Entrando in questa sala ho richiamato alla memoria cinque anni fa, quando fui proclamato la prima volta: l’emozione è identica, ma c’è una cosa in più rispetto ad allora. È l’energia e la voglia di fare ancora di più rispetto a questi cinque anni. L’epoca che stiamo vivendo è quella del massimo impegno nelle istituzioni».

Sono le prime "vere" parole del riconfermato sindaco di Varese, Davide Galimberti. Sì, perché dopo il giorno del voto e della festa, lunedì, questa mattina nella sfarzosa cornice del Salone Estense si è tenuta la sua proclamazione ufficiale.

Il rito è stato presieduto da Giuseppe Battarino, in rappresentanza dell’ufficio centrale elettorale schierato dietro di lui. Il magistrato ha dato conto dei voti definitivi ottenuti al ballottaggio dal neo primo cittadino - 16741, per la precisione, contro i 14729 di Matteo Bianchi - confermando anche la sostanziale precisione dei dati relativi alle preferenze di tutti i candidati consiglieri diffusi dopo lo spoglio.

Poi la parola è andata al vecchio nuovo padrone di casa: «Prometto la stessa costanza e dedizione, lo stesso rigore e lo stesso metodo. E il massimo coinvolgimento dei cittadini, anche coloro che non hanno partecipato al momento elettorale. È il messaggio che ci arriva dagli astenuti: vogliono ancora più energia».

«Essere sindaco della propria città è un onore - ha continuato Galimberti - è davvero il lavoro più bello del mondo. E dopo cinque anni lo posso dire ancora di più. Ringrazierò sempre i cittadini di Varese che mi hanno dato questo privilegio: sono loro grato»

«E ho la stessa gratitudine verso la mia famiglia, che mi consente di rifare con la stessa energia e determinazione quello che ho fatto per cinque anni». Poi, rivolto alla moglie con un sorriso: «Cinque anni fa non eri consapevole di quello che ci avrebbe aspettato: ora lo sei…».

A margine della cerimonia il sindaco ha parlato a VareseNoi.it dei primi impegni della sua agenda: «Ora incontreremo tutti i rappresentanti istituzionali e i vari candidati sindaco. Poi metteremo mano alla squadra di governo e al programma amministrativo da presentare in consiglio entro la prima settimana di novembre». Ecco, la squadra di governo: entro l’inizio della prossima settimana sarà pronta. Galimberti non fa ovviamente ancora nomi, ma conferma una volontà ben precisa di continuità (anticipata qui): «Cambiamenti? Il voto amministrativo ha evidenziato la necessità di un’evidente continuità. E questo sarà tenuto in considerazione nella formazione della nuova squadra»

Fabio Gandini


SPECIALE ELEZIONI 2021 - VARESE
Vuoi rimanere informato sulla politica di Varese in vista delle elezioni 2021 e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE POLITICA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE POLITICA sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore