/ Varese

Varese | 25 settembre 2021, 15:48

Arrivate le prime cento proposte per il "Patto per il mio Quartiere" lanciato da Galimberti

Tante le osservazioni giunte dai cittadini: in viale Valganna c'è chi chiede uno spazio dedicato alle persone anziane del quartiere, in zona Ippodromo percorsi pedonali, a Montello dissuasori di velocità, a Bosto la riqualificazione di edifici abbandonati: «Ripartiamo dai quartieri, perché la città è animata da tanti centri»

Arrivate le prime cento proposte per il "Patto per il mio Quartiere" lanciato da Galimberti

E’ tanta la voglia di partecipazione al “Patto per il mio Quartiere”, la proposta per il bilancio partecipato avanzata dalla coalizione di centrosinistra che sostiene Davide Galimberti.

Sono arrivate le prime cento proposte dei cittadini, raccolte in occasione degli incontri del sindaco uscente Galimberti nei quartieri di Varese. Tante le osservazioni puntuali da parte di residenti e gestori di attività locali: idee, proposte e osservazioni vengono raccolte e andranno a costituire il piano quinquennale per ogni quartiere, scandendo le priorità insieme ai cittadini. Un bilancio partecipativo su cui verranno investiti 100 milioni di euro.

Tra le proposte arrivate ad esempio, in Viale Valganna c’è chi vorrebbe uno spazio dedicato ai cittadini del quartiere, in particolare per le persone anziane, o un orto sociale. In zona Ippodromo emerge l’esigenza di percorsi pedonali sicuri, e di nuovi luoghi di incontro. A Montello la proposta di uno spazio per le famiglie e di dissuasori di velocità in alcune vie, mentre a Bosto è richiesta la riqualificazione di edifici in stato di abbandono non ancora recuperati.

E ancora, in zona Belforte la realizzazione di un marciapiede con elementi  di arredo urbano, come panchine e cestini, e la valorizzazione di un’area verde nella zona dell’ex Macello, stabile sul quale c’è peraltro già un progetto di recupero finanziato. A Giubiano un marciapiede accessibile a tutti, e cosi via.

Questi sono solo alcuni esempi delle proposte raccolte nei giri quotidiani per i quartieri, che per ora hanno toccato i rioni di Avigno e Velate, Sant'Ambrogio, Bregazzana, Sacro Monte, Rasa, Masnago, Calcinate degli Orrigoni, Bosto, San Gallo, Ippodromo, Capolago, Cartabbia, Calcinate del Pesce, Masnago, San Gallo, Ippodromo, Brunella, Montello, Casbeno e Bobbiate, e che nei prossimi giorni andranno a toccare anche gli altri quartieri. 

«Il Patto per il mio quartiere è l’occasione di confronto e raccolta di idee e proposte molto puntuali - dichiara Davide Galimberti - un modo efficace e diretto per far partecipare tutti al miglioramento della città, con un percorso che mira a individuare le osservazioni per poi far sì che siano i cittadini stessi a stabilire le priorità da realizzare». 

«Ripartiamo dai quartieri perché è questa la lettura di una città animata da tanti centri - continua il primo cittadino uscente - in questi giorni ho incontrato molte persone che hanno deciso di investire a livello locale, con attività e negozi di prossimità. A Calcinate del Pesce ad esempio ho incontrato due giovani imprenditori che hanno appena aperto un negozio di ferramenta: un‘attività utile e un negozio curato nei dettagli, proprio di fianco allo storico negozio di articoli da pesca. Alla Brunella alcuni negozi hanno deciso di rinnovare completamente il locale, per dare nuovo slancio all’attività e un bel segnale di ripresa. Una novità al lido della Schiranna è la nuova stazione di ricarica e-bike a pannelli solari: il primo esemplare in provincia, un prototipo sperimentale tutto made in Varese. Una città che ha voglia di ripartenza a partire dall’attenzione per il locale».

Redazione


SPECIALE ELEZIONI 2021 - VARESE
Vuoi rimanere informato sulla politica di Varese in vista delle elezioni 2021 e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE POLITICA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE POLITICA sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore