/ Territorio

Territorio | 24 settembre 2021, 16:53

Ripulito ad Arcisate il sasso dedicato ai Caduti di Nassiriya

Il cippo era stato imbrattato un mese fa dai vandali, che lo avevano scarabocchiato con un disegno osceno. A farlo tornare come prima sono stati Arcisate Ideale e la sezione locale di Fratelli d'Italia: «Un segno di rispetto non solo per i nostri militari ma anche per tutti i cittadini»

Il cippo dedicato ai Caduti di Nassirya di Arcisate ripulito

Il cippo dedicato ai Caduti di Nassirya di Arcisate ripulito

Il gruppo Arcisate Ideale con il capogruppo Maurizio Montalbetti, Emanuela Sardella, Isabella Pigaiani e Antonino Centorrino, insieme al presidente della sezione locale di Fratelli d'Italia circolo del Piambello Giacomo Vinoni e alla segretaria Roberta Cavicchioli, ai quali si sono aggiunti alcuni simpatizzanti hanno ripulito il sasso dedicato ai Caduti di Nassiriya.  

I due gruppi si sono dati appuntamento al parco giochi del rione Motta, dove è presente il cippo dedicato ai militari uccisi nel terribile attentato del 12 novembre 2003 alla base di Nassiriya in Iraq. Da più di un mese, sul masso che fa memoria delle 28 persone uccise tra civili e nostri militari, campeggiava ben visibile un disegno osceno.  

«Abbiamo così deciso di ripulirlo - spiegano in una nota Arcisate Ideale e Fratelli d'Italia - innanzitutto come segno di rispetto ai nostri militari ma anche e soprattutto per rispetto dei passanti, delle famiglie, dei nostri figli e dei bambini che frequentano il parchetto e la scuola lì accanto e che da oltre un mese sono costretti a vedere dei disegni osceni».

«Siamo amareggiati non tanto per l'autore che, sicuramente, pensando ad una semplice bravata, non aveva idea di che cosa stesse andando a deturpare - continua la nota - ma per la totale indifferenza di chi dovrebbe amministrare il bene pubblico ed è chiamato a tutelare la memoria non solo locale ma nazionale e forse non sa nemmeno il perché di un semplice sasso posizionato all'angolo di una via che porta un nome così carico di significato».

«Per questo motivo abbiamo sentito il dovere di farlo noi in prima persona, mossi dalla coscienza civica, dal rispetto per il nostro paese e per essere di esempio alle nuove generazioni, augurandoci in futuro di vedere anche una targa o una scritta che valorizzi quell'angolo di paese frequentato da tanti futuri cittadini che un giorno dovranno custodire la memoria e la storia della propria comunità e della propria Patria» conclude il comunicato di Arcisate Ideale e Fratelli d'Italia. 

 

Redazione


SPECIALE ELEZIONI 2021 - VARESE
Vuoi rimanere informato sulla politica di Varese in vista delle elezioni 2021 e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE POLITICA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE POLITICA sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore