/ Cronaca

Cronaca | 11 giugno 2021, 14:48

Ancora spaccio in piazza Repubblica, straniero arrestato: nascondeva la droga nel muro

Un venticinquenne del Gambia sorpreso dalla polizia mentre occultava le dosi di hashish in una intercapedine. Per lui scatta il rimpatrio

Ancora spaccio in piazza Repubblica, straniero arrestato: nascondeva la droga nel muro

Nel tardo pomeriggio di mercoledì scorso la Polizia di Stato di Varese ha arrestato, in piazza della Repubblica, un cittadino gambiano, di 25 anni, già noto alle forze dell’ordine, per spaccio di sostanze stupefacenti.

I poliziotti di Quartiere, durante il servizio di pattugliamento del centro cittadino, hanno notato il giovane intento ad occultare un oggetto all’interno della fenditura di un muro. Insospettiti dall’atteggiamento del ragazzo, hanno aspettato che si allontanasse per andare a verificare cosa avesse nascosto e, come previsto, hanno recuperato un sacchetto contenente otto dosi già confezionate di hashish pronte per lo spaccio, per un peso complessivo di circa 50 grammi.

Pochi minuti dopo, come previsto, il venticinquenne è andato sul posto dove aveva nascosto il pacchetto in questione ma, con sorpresa, ad aspettarlo ha trovato i poliziotti ai quali non è rimasto altro da fare che arrestarlo. La sua perquisizione ha permesso, inoltre, di rinvenire altra droga dello stesso tipo e confezionamento.

Nel corso dell’udienza di convalida dell’arresto il giudice ha dato il nulla osta all’espulsione e, pertanto, lo straniero è stato accompagnato al Cpr di Milano in attesa del definitivo rimpatrio.  

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore