/ Attualità

Attualità | 11 giugno 2021, 10:22

Zona bianca da lunedì. Coprifuoco, visite agli amici e tavolate, ecco cosa potremo tornare a fare

La Lombardia sarà nella zona di restrizioni minime dal 14 giugno: mascherina e distanziamento ancora obbligatori, limite ai tavoli nei locali al chiuso e in discoteca. Ripartono tutte le attività

(foto da Lombardia Notizie)

(foto da Lombardia Notizie)

Finalmente in bianco. Dopo mesi di restrizioni anche la Lombardia entrerà in fascia bianca, riprendendosi gran parte di quella normalità che il Covid si è presa. La fascia di minori limitazioni scatterà lunedì prossimo 14 giugno e comporterà la fine di una serie di divieti ancora in vigore nella zona gialla in cui si trova attualmente la nostra regione, con la ripartenza di praticamente tutte le attività e gli esercizi commerciali.

Ecco un breve riepilogo di quello cambia e degli obblighi ancora validi.

- Resta l’obbligo della mascherina e del distanziamento interpersonale. Per abbandonare la mascherina, almeno all'aperto, bisognerà aspettare almeno fino a fine luglio: una decisione definitiva a riguardo però non è stata ancora presa.

- In zona bianca limite di sei persone per tavolo al bar o al ristorante (al chiuso). Il limite potrà essere ignorato se si tratta di persone tutte conviventi tra loro (le famiglie ad esempio). Nessun limite invece sul numero di persone ai tavoli all’aperto.

- Anche in zona bianca non sarà possibile andare a ballare in discoteca.

- Limiti, ma meno restrittivi per cerimonie, ricevimenti e banchetti di nozze, cresime, battesimi, lauree etc: sono permessi solo con il "green pass".

- Nessun limite invece per chi va a visitare parenti o amici nelle abitazioni private. Si legge nelle faq che «a chi si trova in zona bianca è consentito andare a far visita a parenti o amici, restando all’interno della stessa zona, senza limiti di orario o nel numero di persone che si spostano».

- In zona bianca non c'è coprifuoco, in zona gialla attualmente in vigore da mezzanotte alle cinque: sarà possibile spostarsi liberamente a qualsiasi ora senza bisogno di autocertificazione e di "comprovati motivi".

- Riaprono piscine al coperto e centri termali

- Riaprono i parchi divertimento, acquatici e tematici

- Ripartono fiere, convegni e congressi

- Ripartono sale giochi e sale scommesse

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore