/ Eventi

Eventi | 15 maggio 2021, 12:19

Prosegue il "gemellaggio" culturale di Comabbio con l'Armenia

Dopo due mesi di conferenze online, questa pomeriggio alle 17, verrà celebrata una Messa con rito armeno nell'Abbazia di Sesto Calende, alla presenza dell'arcivescovo di Instanbul a cui seguirà a Comabbio un incontro sulla spiritualità

Prosegue il "gemellaggio" culturale di Comabbio con l'Armenia

Il piccolo comune di Comabbio continua con il suo progetto culturale di approfondimento sull’Armenia.

Terminati gli appuntamenti on-line, prendono vita gli eventi dal vivo, nel rispetto delle regole anti-Covid; ll pezzo forte in programma oggi, 15 maggio, sarà la visita dell’arcivescovo monsignor Levon Boghos Zekiyan, Arcieparca degli armeni cattolici di Istanbul e di Turchia e Delegato Pontificio per la Congregazione Mechitarista, che celebrerà la Messa Vespertina (Divina Liturgia in rito armeno) alle 17 nell’Abbazia di San Donato a Sesto Calende. L'arcivescovo sarà accompagnato dall’archimandrita Tirayr Hakobyan, responsabile per la Chiesa Armena Apostolica d’Italia.

Al termine si terrà una cena a Comabbio e alle 21 la conferenza “Liturgia e spiritualità armena nella sua contemporaneità e attualità”; domenica 16 maggio invece, sveglia all’alba con il concerto alla Santa Collina “Il duduk, voce d’Armenia nel mondo, dai suoni della tradizione alle sonorità moderne” del Trio Piovan-Fanton. Due poi le conferenze in programma: “Viaggio in Armenia” con Shushan Martirosyan, esperta di viaggi armena, e “La difficile situazione del patrimonio culturale dell’Artsakh/Nagorno Karabakh” dell’architetto Gaianè Casnati del Centro Studi e Documentazione della Cultura Armena. Un secondo concerto del Trio Piovan-Fanton sul duduk si terrà al tramonto sul lago di Monate.

A completare queste intense giornate anche la mostra fotografica di Jacopo Santini: “301-la Memoria del genocidio armeno”, l’esposizione “Pietre d’Armenia. In viaggio tra monasteri e khachkar” dei fotografi Marco Ansaloni, Emanuele Cosmo e Davide Curioni, un laboratorio per ragazzi sull’alfabeto armeno a cura della Biblioteca di Comabbio e la proiezione del film di Fatih Akın sul genocidio armeno.

Il prossimo week-end, dal 21 al 23 maggio, sono in programma ulteriori iniziative. Per chi vuole saperne di più basta consultare il il sito: https://comabbioraccontalarmenia.blog/ 

 

Marco Fornasir

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore