/ Territorio

Territorio | 04 maggio 2021, 16:23

Besano, si corre troppo sulla statale 344 e il sindaco scrive al Prefetto: «Ci vuole un autovelox»

Leslie Mulas dopo le segnalazioni dei cittadini e alcuni sopralluoghi ha deciso di rivolgersi alla Prefettura: «Alcuni automobilisti considerano questo tratto di strada come una rampa di lancio e gli incidenti sono frequenti, la polizia locale continuerà a effettuare controlli, ma è necessaria una soluzione duratura»

Besano, si corre troppo sulla statale 344 e il sindaco scrive al Prefetto: «Ci vuole un autovelox»

Si corre troppo in via Gastaldi, il tratto di statale 344 che passa dal Comune di Besano e il sindaco Leslie Mulas scrive al Prefetto di Varese per chiedere la possibilità di installare un autovelox, in modo da ridurre la velocità delle auto di passaggio.

Un problema di sicurezza segnalato in particolare dai cittadini che abitano nella zona e che hanno portato le loro lamentele, oltre che una raccolta firme, in municipio, a cui sono seguiti sopralluoghi sia della polizia locale che dello stesso sindaco. «Effettivamente alcuni automobilisti trattano la strada come una rampa di lancio - spiega Mulas - dove gli incidenti sono frequenti e purtroppo anche con risvolti gravi, ho chiesto al signor Prefetto nei giorni scorsi indicazioni per installare un rilevatore di velocità. Non sono un talebano degli autovelox, anzi, ma devo tutelare il diritto dei miei concittadini a poter vivere in santa pace anche se vivono sulla statale, senza la paura di doversi ritrovare un automobile schiantata contro casa come già successo o con il timore di essere investiti se si esce a piedi per pulire intorno alla propria recinzione»

«La polizia locale - precisa il primo cittadino - è già stata impegnata in presidio e controllo della strada durante i mesi scorsi, nonostante l'esiguità del personale, ma penso che sia necessaria una soluzione più duratura ed efficace».

M. Fon.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore