/ Cronaca

Cronaca | 04 maggio 2021, 11:38

A spasso per viale Milano con una spranga di metallo. Varesina denunciata dai carabinieri

E' successo nella serata di ieri. La donna era in stato di alterazione da alcolici: fermata dai militari per un controllo, è andata in escandescenze spintonando i militari

Il bastone sequestrato dai carabinieri

Il bastone sequestrato dai carabinieri

Nella serata di ieri i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Varese hanno denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Varese una trentenne disoccupata del luogo, poiché resasi responsabile dei reati di resistenza a pubblico ufficiale e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

I militari dell’Arma sono intervenuti a Varese in viale Milano, dove hanno proceduto al controllo della giovane mentre transitava a piedi in evidente stato di alterazione psicofisica conseguente all’abuso di bevande alcoliche.

Alla vista dei militari dell’Arma, la donna ha reagito andando in escandescenze e spintonando i carabinieri. La giovane è stata riportata alla calma a seguito dell’intervento di personale sanitario del 118.

Sottoposta a perquisizione personale, la donna è stata trovata in possesso di un bastone in metallo, della lunghezza di 40 centimetri circa, del quale non è stata in grado di giustificare il porto. Il bastone è stato sequestrato dai carabinieri e la donna denunciata.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore