/ Territorio

Territorio | 01 maggio 2021, 18:00

Sesto Calende guarda al futuro, inaugurato oggi l'Ufficio Turistico sul lungofiume

Parte oggi di fatto la stagione turistica sestese, con tante incognite ma anche tante idee e novità, tra eventi di primo piano come l'Estate Sestese e le bici galleggianti: «La speranza è quella di ritrovare i turisti stranieri, perlomeno quelli europei, confermando i dati dello scorso anno, con un trend positivo di presenze di italiani»

L'inaugurazione dell'Ufficio Turistico di Sesto Calende

L'inaugurazione dell'Ufficio Turistico di Sesto Calende

 

E' stata una giornata piovosa a salutare, oggi, 1° maggio, l'apertura dell'Ufficio di Informazioni Turistica di Sesto Calende.

Una piccola cerimonia ha salutato l'inizio, di fatto, della stagione turistica, nonostante le incognite legate all'evoluzione della pandemia; all'inaugurazione hanno partecipato il vicesindaco Edoardo Favaron, il direttivo della Pro Sesto Calende rappresentato dal presidente Ivana Boffo e dai vicepresidenti Andrea Scandola e Sergio Tredici, il fiduciario di ConfCommercio Gallarate Malpensa Marco Limbiati ed il consigliere comunale Simone Pintori.  

Anche quest'anno sarà sempre Samanta ad accogliere i turisti che si recheranno presso lo sportello IAT. «La speranza - spiega l'addetta dello Iat - è quella di ritrovare i turisti stranieri, perlomeno quelli europei, consci di confermare i dati dello scorso anno, sotto il segno sia di un trend positivo che di una utenza italiana che opterà per la scoperta di luoghi entro i confini della nostra nazione». La realtà dell'Ufficio di Informazione Turistica è nata da una sinergia tra l'amministrazione comunale e la Pro Loco che assicura non solo una perfetta organizzazione ma anche una costante apertura.  

L'occasione è stata utile, nonostante i calendari non siano stati ancora stilati, per poter anticipare i contenuti di una stagione turistica che a breve si aprirà.   Edoardo Favaron, che ricopre anche il ruolo di assessore al Turismo ed alla Cultura, ha confermato che l'Estate Sestese quest'anno sarà legata anche alla figura di Dante Alighieri, ricorrendone i 700 anni dalla Sua scomparsa. Ha inoltre confermato il sodalizio con il Festival dei Laghi che porterà nella Città di Sesto Calende la voce di una celebre cantante che ha fatto, ora, del jazz e dei musical una ragione di vita.      

Correrà sotto il segno di una mobilità sostenibile, quella a due ruote, parte dell'offerta suggerita dall'Ufficio Turistico. Tra le tante e varie informazioni date ci saranno anche quelle dei percorsi cicloturistici che fanno di Sesto Calende un importante crocevia posto sul confine tra regioni. «Queste faranno parte anche del rinnovato sito istituzionale delle Pro Loco, attualmente in rifacimento, anche grazie ad una importante collaborazione con il Velo Club Sestese» ha ricordato Andrea Scandola che ha preso a cuore questa sfida che punterà a rinnovare anche alcune guide cartacee. «Non è infatti un caso che a breve presso l'Ufficio saranno disponibili alcune biciclette che sarà possibile noleggiare» Ivana Boffo.

Queste andranno ad affiancare la già presente HUG BIKE, la speciale bici che ne permette l'uso anche a persone con autismo ed altre disabilità intellettive, il cui gratuito noleggio è assicurato grazie alla donazione della ONLUS "Amici di Tommy e Cecilia". Parlando di due ruote Edoardo Favaron, preannunciando già sorprese sin dal prossimo weekend, quello legato alla Festa della Mamma, ha anticipato che l'amministrazione comunale ha scelto di rendersi disponibile ad un progetto della Camera di Commercio di Varese che porterà sul Lago Maggiore, alcune "bici galleggianti».

«Sesto c'è» ha confermato il vicesindaco, confermando l'adesione della città al progetto pilota che non mancherà di destare molte curiosità. Lo sportello IAT, sito in Viale Italia, sul lungofiume, rimarrà aperto, da martedì a domenica di ogni settimana, sino al 30 settembre 2021.

 

M. Fon.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore