/ Territorio

Territorio | 04 aprile 2021, 11:05

LA STORIA. Boriani, il nipote-sindaco accompagna zia Rita a vaccinarsi: «Oggi il suo sorriso è quello di tanti» (video)

Ieri nel primo giorno di apertura dell'hub della Schiranna abbiamo incontrato un accompagnatore "speciale": ecco il video con Alessandro Boriani, sindaco di Luvinate che ha assistito la zia Rita. «Tutto molto rapido, qui c'è grande umanità. Ora con i miei figli saremo più sereni quando andremo a trovarla»

Troppo bello il sorriso di zia Rita e del nipote Alessandro Boriani perché non emerga anche dalle mascherine

Troppo bello il sorriso di zia Rita e del nipote Alessandro Boriani perché non emerga anche dalle mascherine

Umiltà, umanità e sorriso contagiosi, come quelli di zia Rita. Seduto nel grande salone della tenda 1, con la fascia tricolore ripiegata dopo la cerimonia inaugurale e in attesa che la zia ottantacinquenne venga chiamata per il vaccino, ieri alla Schiranna abbiamo incontrato il primo cittadino di Luvinate, Alessandro Boriani. Ha potuto partecipare all'inaugurazione del centro vaccinale (clicca e leggi qui ma anche qui), e poi ha anche atteso la zia, a cui era stato fissato l'appuntamento per la vaccinazione proprio in mattinata.

«Oggi provo una grande emozione - ci ha detto il sindaco Boriani - perché da sindaco ho partecipato a una giornata storica e da nipote ho portato finalmente la mia zia ottantacinquenne a vaccinarsi. Potremo essere più sereni con i miei figli quando andremo a trovarla...». Il giudizio del nipote Boriani sul centro vaccinale è eccellente, «tutto si svolge molto rapidamente, si viene accolti con grande sensibilità», così come quello sulla nuova piattaforma per le prenotazioni: «Ieri ho prenotato la vaccinazione per il mio papà Dodo ed è stata un'operazione davvero velocissima».



A.C.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore